I World’s 50 Best a Singapore: 3 giorni di alta cucina

1 Marzo 2019

Appuntamento martedì 25 giugno a Singapore per la cerimonia di premiazione 2019 dei World’s 50 Best Restaurants. L’evento segna l’inizio di un accordo pluriennale con la capitale asiatica che ospiterà diversi eventi del mondo 50 Best. Con questa edizione i  World’s 50 Best scelgono dunque l’Asia, quarta tappa globale di un percorso iniziato con l’edizione del 2016 a New York, la classifica cambia casa ma soprattutto cambia anche regole nel 2017 a Melbourne e tornato in Europa nel 2018 a Bilbao. Sarà anche la prima edizione in cui si mischieranno in modo importante le carte in tavola per la parte alta della classifica dopo che l’organizzazione dei 50 Best ha introdotto una serie di cambiamenti chiave alla sua Accademia di votanti e alle regole di eleggibilità al voto per promuovere una maggiore diversità e inclusività. Questo significa l’applicazione di una politica di parità di genere nella selezione dei votanti, nonché l’elevazione dei precedenti ristoranti n.1 alla categoria Best of the Best, nel senso che non saranno più presenti nella classifica annuale. Intanto nelle prossime settimane saranno annunciati come di consueto il Vodka World’s Best Female Chef per la Migliore Chef Donna del Mondo, l’American Express Icon e il Miele One To Watch, e infine il beneficiario della borsa di studio 50 Best Bbva Scholarship.

Dove: l’iconica baia

Quella che ormai è diventata una vera notte degli Oscar dell’alta cucina si terrà al Sands Theater all’interno dell’iconico Marina Bay Sands. L’hotel, partner dell’iniziativa, domina la baia di Singapore con i suoi tre grattacieli ricurvi, collegati tra di loro da una piattaforma che sembra sospesa e dove si trova una delle più alte piscine a filo del mondo, al 57° piano. marina bay è il cuore, la cartolina splendente della città-stato Il complesso è anche un enorme e prestigioso shopping mall, dove trovare ristoranti interessanti. Marina Bay è oggi più che mai il cuore, la cartolina risplendente della città-stato. L’aggiunta, oltre 2 anni fa, del ponte pedonale e la pedonalizzazione di tutto il lungomare, rendono questa parte della metropoli una bellissima passeggiata, tra grattacieli vertiginosi ed edifici sorprendenti. Si può iniziare dall’Helix Bridge, che si collega all’iconico hotel.

Il ponte collega l’altro lato della baia con il teatro e un’area nuova di ristoranti e di street food. Proprio dietro al profilo del Marina Bay Sands, e raggiungibile dal complesso, si stagliano gli spettacolari alberi tecnologici, i Super Trees, diventati dal 2012 simbolo della destinazione e di una delle sue più amate attrazioni: i Gardens by The Bay, parco giochi per chi ama la natura, manifesto green per il paese che, dove può, investe sul verde e la natura, tanto necessari per il clima. Ogni sera, si svolge un spettacolo di luci e suoni e gli alberi brillano e scintillano come creature di un film di fantascienza.

Cosa: il programma

Come di consueto, oltre alla serata di premiazione il 25, il programma include i #50BestTalks, presentato da Miele, domenica 23 giugno, dove gli amanti di cucina avranno l’opportunità di conoscere le ultime tendenze della gastronomia dai protagonisti del mondo dei ristoranti. anche i residenti e i visitatori potranno prendere parte a masterclass e cene Questa piattaforma per eventi di discussione gastronomica prenderà la forma di uno spettacolo dal vivo, con biglietti disponibili al pubblico nonché invitati speciali. La conferma che il format continua a crescere ed evolversi, come vi avevamo già raccontato. Come aggiunta speciale al programma, residenti e visitatori potranno anche partecipare a una serie di masterclass e cene collaborative a 4 mani, condotte dai più grandi chef del mondo nei giorni precedenti alla cerimonia di premiazione ( il programma è ancora in via di definizione).

Tutti gli eventi si terranno al Marina Bay Sands, compreso l’after-party ospitato al Marquee, il nuovo club, il più grande del Paese, in apertura ad aprile all’interno del complesso. La festa sarà una preview su uno dei locali più hot della città. Infine, come di consueto, la sera prima della premiazione, il lunedì 24 giugno, chef e ristoratori provenienti da tutte le parti del mondo parteciperanno alla Chefs’ Feast, il banchetto tradizionale dei cuochi, al Tanjong Beach Club, dove assaggeranno il meglio dello street food di Singapore da bancarelle di venditori ambulanti selezionati, alcuni dei quali sono stellati.