Fuori di Taste 2019: a Firenze dal 9 all’11 marzo

6 Marzo 2019

Taste – in viaggio con le diversità del gusto fLa XIV edizione di Taste propone le eccellenze enogastronomiche e le nuove tendenze culinariea tappa quest’anno sul Pianeta pane da sabato 9 a lunedì 11 marzo. La XIV edizione della manifestazione in programma alla stazione Leopolda di Firenze propone le eccellenze gastronomiche e le nuove tendenze culinarie (qui l’articolo con le anticipazioni). A completare la proposta un nutrito calendario di eventi in giro per la città, Fuori di Taste che si svolgono in bar, negozi e ristoranti di Firenze. Una grande festa per tutti nel segno del gusto.

Pane, pasta & vino

Giovedì 7 Da Simbiosi (via dei Ginori 58-60R, menu alla carta) una serata con i grani antichi del Mulino Val d’Orcia per primi piatti e pizze speciali mentre l’Antica Trattoria il Barrino (via Gioberto 71R, 35 euro) propone una degustazione di pane, pasta e Grigio del Casentino con l’Antico Pastificio Morelli 1860 e A.G. Morelli liquori dal 1911. Per un’esperienza interattiva, da provare The amazing italian wine journey con Filippo Bartolotta, ambasciatore dei vini italiani nel mondo, da Irene (piazza della Repubblica, 7, 65 euro).

Degustazione guidata dal critico Leonardo Romanelli di quattro vini Zorzettig con i piatti toscani da L’Ortone (piazza Ghiberti, 45 euro). Infine, cena anarchica con lo chef dell’Imbuto di Lucca Cristiano Tomei e il pizzaiolo Michele Leo per un matrimonio decisamente insolito da Santarpia (piazza Ghiberti, 60 euro). Domenica 10 marzo Tenuta Luce incontra le carni di Bifulco allevate sulle pendici del Vesuvio in un menu ad hoc da Frescobaldi (piazza della Signoria 31, 55 euro). Yes we can (nelloni) da Villa Cora con le creazioni dello chef Alessandro Liberatore, i prodotti di Verrigni-Antico Pastificio Rosetano, De’ Magi-Alchimia de Formaggi e le Selve di Vallolmo (viale Machiavelli 18, 110 euro).

Ortaggi, erbe e frutta

Giovedì 7 Tradizionale appuntamento Fuori di Cinta 7 da Burde con i salumi di Renieri, i carciofi romaneschi, i prodotti sottolio di Agnoni e i vini di Fèlsina (via Pistoiese 154, 45 euro). Venerdì 8 Agnoni replica da FOOO bistrot con un repertorio completo, dall’aperitivo fino a cena (viale Lavagnini, a partire da 6-13 euro). Sabato 9 La scuola Cordon Bleu (via Giusti 7, 10 euro) ospita la lezione aperitivo Sulla CRESSta dell’Onda con i micro ortaggi di Koppert Cress e i finger food di pesce della chef Deborah Corsi de La Perla del Mare (San Vincenzo, Livorno). Spirulina gourmet dining per chi vuole provare il Superfood con la cucina di Rocco De Santis dell’Osteria Pagliazza (piazza S. Elisabetta 3, menu alla carta). Domenica 10 Il posto dei lamponi… dei Monti Cimini è al S. Forno: i prodotti di Massimiliano Biaggioli per colazioni e merende a base di composte, zuccheri e cristalli, sale e tisane (via di S. Monaca 3R, da 5 euro). Ortobello è l’appuntamento della domenica con il mercato alimentare più chic e a km 0 da Riccardo Barthel (via dei Serragli 234R, evento gratuito).

Salumi&dintorni

Venerdì 8 l’Harry’s bar suggella l’incontro tra il consorzio della Vernaccia di San Gimignano Docg e il Salumificio Mannori di Prato al grido di Salami sulle torri (lungarno Vespucci 221R, evento su invito), mentre da Procacci approda Shark con i salumi di pesce (via de’ Tornabuoni 64R, menu alla carta). Sabato 9 Boccondivino con finocchiona e sbirulino da Toscanino in Rinascente con i salumi della Macelleria Falorni (piazza della Repubblica, 12-15 euro)

Re Tartufo

Venerdì 8 marzo I tartufi di Stefania Calugi e i prodotti della storica Fattoria il Palagiaccio nobilitano il menu da Ora d’aria (via dei Georgofili 11R, 80 euro). Sabato 9 Eccellenze toscane alla Fattoria di Maiano con birre Brùton, Tartufi Stefania Calugi e olio Laudemio (via Benedetto da Maiano 11, Fiesole; 60 euro). Domenica 10 il sale nero di Savini Tartufi, le chiocciole in umido di Arcenni e le prelibatezze di Renieri con prosciutto conto di cinta senese in anteprima da Badalì (via dei Renai 11R, 10-25 euro). Lunedì 11 Tartufo&Brunello 2019 con Gemignani e una carta dei vini dedicata a Montalcino da Simbiosi (via dei Ginori 58-60R, menu alla carta).

Birre, cocktail & distillati

Sabato 9 marzo Nonino Distillatori dal 1897 è protagonista da Gilli (via Roma 1R, 13 euro) nei cocktail del terzo millennio e nell’Atrium Bar del Four Seasons (Borgo Pinti 99, 25-55 euro) con il nuovo liquore Aperitivo Nonino. Le strane coppie: Gin&cheese del Palagiaccio da Ditta Artigianale (via Sprone 5R, 10 euro), mentre da S. Forno (via Santa Monaca 3R, 5 euro) il gin di Peter in Florence incontra porchetta e mortadella del Salumificio Mannori di Prato. Da Locale Baladin presenta il primo vermouth di birra (via delle Seggiole 12R, menu alla carta). Domenica 10 marzo La notte degli spiriti toscani va in scena da OOO (viale Lavagnini 70, da 8 euro) con l’associazione Tuscan Spirits guidata da Taccola 1895. Coffee Cheers da Dini Caffè: la storica torrefazione brinda agli 80 anni con una serata di cocktail a base di espresso (via dei Bastioni 38/40, evento gratuito). Parmigiano&gin con Malandrone 1477 interpretato dallo chef Edoardo Tilli e Peter in Florence: è la proposta di Plaza Hotel Lucchesi (Lungarno della Zecca Vecchia 38, 25 euro).

Libri & mostre

Venerdì 8 marzo Firenze Spettacolo presenta la guida Dolce Firenze&oltre, the sweet side of the city all’Hotel Bernini Palace (piazza San Firenze, 30 euro) con menu a tema per festeggiare le donne. Sabato 9 marzo Berberè lancia 24hour pizza people, progetto editoriale dei fratelli Aloe e della giornalista Martina Liverani per raccontare tutto ciò che ruota attorno alla cultura della pizza (via dei Benci 7, evento su prenotazione). Domenica 10 Gianni Mercatali, uomo della comunicazione e delle pr, presenta la sua biografia My way, vita aneddoti e ricordi di Gianni Mercatali (Hotel Bernini, piazza San Firenze 29). Da Konnubio intervista a Marco Pirozzi su Il cibo ideale, libro sul mangiare sano quale possibile strategia terapeutica contro i tumori. Partecipa Massimiliano Alajmo. A seguire aperitivo con buffet (via dei Conti 8R, 20 euro). Da Savini Tartufi Truffle Restaurant la mostra sulla forchetta No Tools_Fork 1 (dal 4 al 10 marzo).

Per maggiori informazioni su questi e altri eventi: www.fuoriditaste.com.