Milano: a San Patrizio si mangiano ostriche e si beve stout

14 Marzo 2019
di Marta Manzo

Basta con le abusate ostriche e champagne. Se volete gustare questo raffinatissimo frutto di mare in una versione inedita, l’abbinamento che cercate è quello con le birre irlandesi. A Milano, in occasione dei festeggiamenti per il St.Patrick’s Day, le ostriche saranno abbinate alle birre irlandesi sarà possibile assaggiare le ostriche (ma anche crudité e pescato) durante Spirit of Ireland, evento organizzato nella città meneghina dal locale milanese Spirit de Milan, per omaggiare il santo patrono d’Irlanda. Dal 15 al 17 marzo, le ostriche francesi dello store online I Love Ostrica incontreranno le birre irlandesi con accostamenti originali e interessanti, per tre giornate all’insegna dei festeggiamenti condite anche da danze irlandesi, piatti tipici e musica dal vivo.

In particolare, il prodotto scelto per l’evento è l’ostrica francese Fine de France di Lamaison, prodotta sulle coste di Marénnes Oleron. Non certo la più famosa Fine de Claire, affinata nei tradizionali bacini di argilla, ma comunque un prodotto di altissima qualità.

Generalmente accostata al vino, stavolta sarà quindi accompagnata da birre stout, scure e ad alta fermentazione, staccandosi completamente dagli abbinamenti più tradizionali. Non sarà difficile, perciò, incappare in commensali che si aggireranno con un ‘ostrica in una mano e una Guinness nell’altra.