Città della Pizza a Roma: i protagonisti del 2019

25 Marzo 2019

La location è nuova, ma il format già collaudato e vincente. Dal 12 al 14 aprile a Roma torna La Città della Pizza, evento targato Vinòforum, questa volta in uno spazio ancora più grande, il Ragusa Off di via Tuscolana 179, quest'anno la città della pizza si sposta sulla tuscolana per oltre 6mila metri quadrati in un unico ambiente. Qui si incontreranno e si alterneranno i migliori pizzaioli d’Italia, selezionati dal ceo di Vinòforum Emiliano De Venuti, dai giornalisti Luciano Pignataro, Luciana Squadrilli, Tania Mauri e dal maestro pizzaiolo Stefano Callegari. Passione, ricerca, qualità e attenzione alla produzione sono stati i criteri di valutazione utilizzati per dividere i pizzaioli nelle varie case, suddivise a loro volta nelle categorie napoletana, all’italiana, a degustazione, romana, al taglio, fritta e senza glutine, per un totale di oltre 100 pizze e 34 pizzaioli.

Pizza napoletana

Protagonisti di quest’anno saranno, per la sezione napoletana, Ciro Salvo, 50 Kalò, Napoli;  Giuseppe Pignalosa, Le Parule, Ercolano (NA); Rosario Ferraro, L’Antica Pizzeria da Michele, Napoli; Carlo Sammarco, Carlo Sammarco Pizzeria 2.0, Aversa (CE); Ciccio Vitiello, Casa Vitiello, Tuoro (CE); Vincenzo Esposito, Carmnella, Napoli; Angelo Greco e Giuseppe Furfaro, Trianon, Napoli; Ivano Veccia, Qvinto, Roma; Errico Porzio, Pizzeria Porzio, Napoli; Salvatore Santucci, Ammaccàmm, Pozzuoli (NA); Angelo Pezzella, Angelo Pezzella Pizzeria Con Cucina, Roma; Francesco Di Ceglie, Il Monfortino, Caserta.

Pizza all’italiana

Per la categoria all’italiana ci saranno Pier Daniele Seu, Seu Pizza Illuminati, Roma; Giancarlo Casa, La Gatta Mangiona, Roma; Lello Ravagnan, Grigoris, Mestre (VE); Marco Rufini, Casale Rufini, Gallicano nel Lazio (RM); Giuseppe Maglione, Daniele Gourmet, Avellino; Alessandro Coppari, Mezzo Metro, Senigallia (AN); Angelo Tantucci, Capriccio, Monsano (AN); Matteo Aloe, Berberè, Bologna; Valentino Tafuri, 3 Voglie, Battipaglia (SA); Roberto Orrù, Sa Scolla, Baradili (OR).

Pizza a degustazione

Tre presenze per la sezione a degustazione, con Davide Fiorentini, ‘O Fiore Mio, Faenza (RA); Tommaso Vatti, La Pergola, Radicondoli (SI); Denis Lovatel, Da Ezio, Alano di Piave (BL).

Pizza al taglio e romana

Filomena Palmieri (Pizzeria Da Filomena, Castrovillari), insieme a Francesco Arnesano (Lievito, Roma) e Mario Panatta e Sara Longo (Pizza Chef, Roma) saranno nella casa della pizza al taglio. Mirko Rizzo e Jacopo Mercuro (180g Pizzeria Romana, Roma) insieme a Sami El Sabawy (La Pianetta, Fiumicino) porteranno in scena la pizza romana.

Pizza fritta e pizza senza glutine

La categoria fritta sarà rappresentata da Carmine Donzetti, Pizza & Fritti, Casandrino (NA); Fabio e Michele Tramontano, Al ritrovo degli amici,  Maddaloni (CE); Isabella De Cham, Isabella De Cham Pizza Fritta, Napoli. Il senza glutine, invece, vedrà i suoi unici interpreti in Diego Vitagliano e Sara Palmieri di 10 Diego Vitagliano, Napoli. Per i fritti all’italiana, invece, ci saranno Alessio Mattaccini di Spiazzo, Roma, Marco e Antonio Pellone di Ciro Pellone Pizzeria, Napoli e Martino Bellincampi di Pastella, Roma.