50 Best: la borsa di studio a un giovane chef del Canada

4 Aprile 2019

6 settimane di lavoro da Odette a Singapore, seguiti da 6 settimane al Core di Clare Smyth a Londra e infine 6 settimane a Quintonil a Città del Messico: è quanto ha vinto Andersen Lee, chef ventenne di Montreal, in Canada, che si è appena aggiudicato la 50 Best BBVA Scholarship, la borsa di studio messa a disposizione dal mondo World’s 50 Best Restaurants, grazie alla collaborazione con il gruppo finanziario BBVA. Il premio, alla sua seconda edizione, è stato creato per dare una continuità al patrimonio di eccellenza culinaria che il mondo 50 Best promuove. Le iscrizioni sono aperte agli aspiranti chef di tutto il mondo: a presentare domanda sono stati 1.200 chef ambiziosi da 74 diversi paesi.

Una occasione per i giovani chef

Aver vinto questa borsa di studio mi ha davvero lasciato senza parole. Essere uno chef non è solo una questione di cibo ma di rispetto dell’ambiente,  di scoperta di se stessi e di lavoro, con persone motivate e ambiziose. Sono così felice, questa è un opportunità unica nella vita“, afferma Lee che sarà premiato durante la cerimonia dei World’s 50 Best Restaurants annunciata per il 25 giugno a Singapore. la prima tappa della borsa di studio è da odette a singapore Poi inizierà il suo programna di lavoro da Odette, fresco di nomina come numero 1 in Asia. “La borsa di studio offrirà ad Andersen l’opportunità di imparare da alcuni dei più esperti e famosi chef al mondo. Siamo rimasti stupefatti dalla forza delle candidature: è un’indicazione dell’incredibile talento e passione di tanti aspiranti chef in tutto il mondo. La filosofia di Andersen sul cibo, il suo sguardo fresco e il suo profondo desiderio di imparare spiccavano. Non vediamo l’ora vedere dove il futuro lo porterà” ha detto William Drew, Group Editor dei World’s 50 Best Restaurants.

Duro lavoro e determinazione: le chiavi per vincere

Lee è nato e cresciuto a Montreal, in Canada, e le origini della famiglia sono tra Taiwan e Hong Kong. Ha affinato le sue capacità, la conoscenza degli ingredienti e la leadership, accumulando un totale di 2 anni e mezzo di esperienza di cucina professionale nella sua città natale e più recentemente al ristorante franco-canadese Bouillon Bilk. nato e cresciuto a montreal, lee ha origini tra taiwan e hong kong Le prossime tappe a Singapore, nel Regno Unito e in Messico lo vedranno lavorare fuori dal Canada per la prima volta. “Il nostro obiettivo è dare una opportunità a tutti e siamo molto felici di offrire questa occasione ai nuovi aspiranti chef. Il profilo del vincitore della seconda edizione della borsa di studio è rappresentativo del duro lavoro e delll’entusiasmo di tutte le domande che abbiamo ricevuto. Sono sicuro che apprezzerà e trarrà vantaggio dall’esperienza” ha detto Óscar Moya, Global Head of Branded Content and Sponsorship di BBVA.  La borsa di studio è stata assegnata dai rappresentanti 50 Best e BBVA sulla base di diversi criteri e strumenti di giudizio, inclusi comunicazioni scritte, testimonianze di supporto, video autoprodotti e incontri dal vivo.