A Roma apre un ristorante che serve solo gelato

19 Aprile 2019

È un ristorante, ma le portate sono a base di gelato. un menu che cambia con le stagioniHa aperto a Tor de’ Schiavi a Roma il primo locale di Gelato d’Essai di Geppy Sferra, per portare avanti una nuova idea di consumo del gelato, che non sia in cono o coppetta e che faccia coprire qualche inedita sfaccettatura del mondo del gelato. L’ingrediente di base è quello che si trova normalmente al banco, declinato però in cucina in una nuova modalità di fruizione, all’interno di un menu che cambia con le stagioni e che gioca su sapori vicini o contrastanti, sulle temperature, sulle consistenze, sugli abbinamenti.

Nella carta, infatti, il gelato è legato ad alcuni ambienti: l’orto, il mare, la fattoria. Ed è così che è possibile trovare il carciofo alla romana, cialda di patate all’elicriso con gelato alla liquirizia di Rossano, o la crema di patate, bieta e funghi pioppini con gelato alla nocciola romana. O, ancora, lo sgombro al sesamo e spinacino con gelato al caffè, così come il curry di pollo con gelato al cocco e la misticanza, coppa, toma, melograno e sorbetto al mandarino tardivo di Ciaculli.