6 Insalate di legumi perfette per un pranzo al sacco

29 Aprile 2019

Fagioli, fagiolini, lenticchie, ceci, piselli: sostanziosi ed energetici al punto giusto, i legumi sono molto versatili, riempiono la pancia e non appesantiscono. E si prestano a essere utilizzati anche per preparare delle fresche insalate, perfette per un pranzo al sacco. Ecco qualche ricetta che potete copiare per portarvi dietro un piatto equilibrato e gustoso.

  1. Fagioli bianchi, moscardini e pomodoriniPulite e lavate i moscardini, metteteli a cuocere in abbondante acqua salata e con una foglia di alloro. Una volta cotti, lasciateli raffreddare nella loro acqua, dopodiché tagliateli a pezzettini e uniteli in un’insalatiera con i fagioli bianchi, i pomodorini, il prezzemolo tritato finemente, sale, pepe, olio e succo di limone. Fate riposare in frigo per una mezz’ora prima di servire.
  2. SupervegQuesta è una bowl vegana e supercolorata che potete preparare: alla base ha i fagioli – bianchi, borlotti e rossi – che vengono mischiati con ceci, cipolla rossa, peperoni – anche questi rossi, gialli, verdi -, finocchio, olio, sale e pepe. Potete aggiungere un’ulteriore nota di profumo con alcune rondelle di sedano, che aiuta a rinfrescare e stemperare la pastosità dei legumi.
  3. Lenticchie e oliveNiente di più facile da preparare: cucinate le lenticchie, scolatele e mischiatele con delle olive nere che avrete precedentemente tagliati a pezzettini. Aggiungete delle zucchine saltate in padella con della cipolla e condite con olio, limone, sale e pepe. Se vi piace, ma in questo caso dovrete aspettare per aggiungere il sale, aggiungete della feta greca sbriciolata a mano.
  4. Ceci, gamberi e rucolaPrima di tutto tostate i pinoli in una teglia o in padella e metteteli da parte. Quindi pulite i gamberi e saltateli in padella con un filo d’olio e l’aglio. Salate, pepate, aggiungete della paprika, cuoceteli per cinque o sei minuti circa e poi trasferiteli in una ciotola a raffreddare. Scaldate i ceci nella stessa padella dei gamberi, così che ne prendano il sapore. Quindi, in un’insalatiera, mixate tutti gli ingredienti, aggiungendo la rucola lavata e asciugata. Condite con un’emulsione di olio, sale, pepe, un cucchiaino di aceto balsamico e il succo di mezzo limone.
  5. Fagioli rossi, fagioli cannellini, avocado e mele FujiPulite le mele, tagliatele a pezzetti e bagnatele con il succo di limone per evitare che anneriscano. Pulite e tagliate a pezzetti l’avocado. Mescolate un paio di cucchiai di acquafaba dei fagioli con del succo di limone, olio, sale e pepe e lavorate fino a ottenere un’emulsione. Quindi, in una ciotola, mettete tutto insieme – fagioli, mela, polpa di avocado –  e condite con la salsa ottenuta. Aggiungete del prezzemolo tritato grossolanamente.
  6. Sedano, piselli, uova e mentaPulite il finocchio e tagliatelo a fette sottili e tagliate a rondelle il sedano. Cuocete i piselli – vanno bene anche crudi se sono freschi – quindi lessate le uova, fatele freddare e poi sgusciatele. A parte preparate un’emulsione di olio, acqua, sale e pepe. Scolate e asciugate le verdure, aggiungetele in una ciotola ai piselli e alle uova sbriciolate, condite con l’emulsione e finite con alcune foglie di menta fresca.