Cos’è la reverse diet o reset metabolico?

11 Maggio 2019

Si chiama reverse diet, cioè dieta inversa, ma è nota anche come reset metabolico ed è un regime alimentare che, a differenza di qualsiasi altra dieta, prevede di aumentare le calorie ingerite anziché diminuirle. Prima di saltare di gioia, sappiate che questo tipo di dieta non è per tutti. È estremamente personalizzata – quindi scordatevi il fai da te – ed è pensata per chi pratica sport a livello agonistico (soprattutto body building per tornare a un regime calorico normale dopo le gare) o per chi è incappato nel cosiddetto danno metabolico, per essersi sottoposto troppo a lungo a diete eccessivamente restrittive.

Come funziona

Si basa su un concetto molto semplice: bisogna aumentare gradualmente le calorie assunte quotidianamente per capire qual è il massimo fabbisogno giornaliero che si riesce a sostenere senza ingrassare. Una volta individuato questo valore, le calorie si potranno nuovamente abbassare, ma senza esagerare. Questo procedimento consentirebbe al metabolismo di avere una ripartenza ottimale e gli ridarebbe la capacità di consumare energie nel modo giusto. Il nostro corpo, non sentendosi più in carestia, non si preoccuperà più di trattenere ogni minima caloria ingerita e saremo più liberi di mangiare.

Come iniziarla

Poiché le calorie da aggiungere devono essere precisamente ripartite – e di solito si tratta perlopiù di carboidrati – per iniziare la reverse diet è necessario rivolgersi a un nutrizionista o un dietista, non si può iniziare senza l'aiuto di un nutrizionista o dietista che calcolerà il nostro fabbisogno calorico giornaliero, la quantità di massa magra e massa grassa e il numero di proteine, grassi e carboidrati da ingerire nelle 24 ore. Inoltre sarà fondamentale mettersi nell’ottica delle idee di fare sport, un passaggio indispensabile affinché il nuovo regime abbia successo. Se infatti aumentassimo da un giorno all’altro il nostro introito di due-trecento calorie senza un adeguato esercizio fisico, quasi certamente ingrasseremmo ancora. Introducendo invece gradualmente una cinquantina di calorie in più al giorno e abbinandole a una buona sessione tonificante, quello che otterremo sarà un cambiamento nella composizione corporea: forse il peso non scenderà – almeno non immediatamente – ma il metabolismo riprenderà a funzionare e guadagneremo massa muscolare in più e centimetri in meno.