Preparatevi per il San Marzano Day

12 Luglio 2019

Siamo sicuri che se vi dicessimo che esiste una giornata che riunisce insieme il Maestro Beppe Vessicchio, il maestro pizzaiolo Enzo Coccia de La Notizia di Napoli e il pomodoro San Marzano non ci credereste. quest'anno l'evento sarà di sera, sotto le stelle Gli idoli di noi amanti del buon vivere, della pizza, dell’Italia: ci troveremmo in una sorta di paradiso a modo nostro. Ebbene, signore e signori, evidentemente il paradiso esiste, sotto il nome di Pomodoro San Marzano Day, il 15 luglio a Sarno, in provincia di Salerno, alla sua terza edizione. Per la prima volta, però, il Pomodoro San Marzano Day sarà sotto le stelle, una serata dedicata non solo all’eccellenza gastronomica del pomodoro di San Marzano DOP, ma specialmente alla giusta dignità e alla bellezza del lavoro contadino, che dà vita a prodotti unici e preziosi.

Il programma

Tutto inizia lunedì 15 luglio, alle 18.30 in via Ingegno, a Sarno, presso la sede della cooperativa Danicoop. Qui la giornalista enogastronomica Laura Gambacorta modererà la presentazione del Pomodoro San Marzano Day 2019 insieme all’intervento di Giuseppe Canfora, sindaco di Sarno, Edoardo Angelo Ruggiero, fondatore di Danicoop, un percorso degustazione tra i campi dei contadini Luigi Frusciante, professore ordinario di Genetica agraria presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II, il maestro Beppe Vessicchio, Enzo Coccia, maestro pizzaiolo, e due agricoltori della cooperativa Danicoop. Dopo, dalle 19.30 ai Giardini del Pomodoro San Marzano DOP in Contrada Faricella, a Sarno, si apre al pubblico un percorso di degustazione tra i campi dei contadini, per degustare e assaporare i pomodori direttamente da dove arrivano. Il profumo della terra, un’atmosfera unica che crea una valorizzazione della materia prima e del lavoro dei produttori. Sono 14 in totale le case contadine che partecipano al Pomodoro San Marzano Day, organizzato dalla cooperativa agricola Danicoop che da anni ormai opera nella valorizzazione del Pomodoro San Marzano e si batte contro le falsificazioni: il pomodoro della zona è infatti una delle DOP italiane più falsificate in assoluto.

Non solo pomodoro: il paradiso di noi bons viveurs prevede street food, piatti speciali, dessert e soprattutto pizza, con un’importante rappresentanza sia italiana, sia da tutto il mondo. 5 postazioni dedicate che abbracciano la Campania, l’Europa, l’Australia e il Kuwait. Ospite speciale proprio il maestro Beppe Vessicchio. Fun fact (scommettiamo che questo è un aspetto del celebre Direttore d’orchestra che non conoscevate): il maestro Vessicchio è autore del libro La musica fa crescere i pomodori, in cui analizza il rapporto tra la musica armonico-naturale e il buon andamento delle coltivazioni di pomodoro. Infatti la Cooperativa Danicoop insieme al Maestro sta sviluppando il progetto di ottenere prodotti agricoli a residuo zero anche grazie all’impiego della musica nei campi e nelle coltivazioni.