Come celebrare l’Oktoberfest anche in Italia

8 Settembre 2019

Torna, da giovedì 5 a domenica 22 settembre 2019,  l’Oktoberfest di Genova, l’unica manifestazione ufficialmente riconosciuta dalle autorità tedesche fuori dai confini della Germania, ogni anno organizzata dalla Birreria Hofbräuhaus di Genova. Come da tradizione, giovedì 5 settembre alle 19 si terrà l’inaugurazione ufficiale con l’attesissimo o’zapft is, il rito di apertura del primo fusto di birra alla presenza delle autorità cittadine e bavaresi. La manifestazione, giunta alla sua undicesima edizione, si riconferma uno degli eventi più importanti della città, sempre capace di richiamare migliaia di persone anche da fuori regione.

Novità 2019

Per onorare questo importante traguardo, Oktoberfest Genova 2019 ha in programma diverse novità e tante collaborazioni con realtà locali, atteggiamento che rispecchia la volontà sempre più determinata dell’Oktoberfest genovese di aprirsi alla città: quest’anno coinvolge  oltre 130 negozi, impegnati nel tradizionale Concorso delle vetrine a tema Oktoberfest. Non mancano spettacolo e intrattenimento: al debutto la rassegna OktoberFlash, novità di quest’anno, che consiste in veri e propri flash mob teatrali, dove comici e artisti del panorama locale e nazionale sorprenderanno il pubblico con sketch improvvisi.

Nel 2019 si prova anche ad entrare nel guinness dei primati con Prosit da Guinness, la serata di sabato 14 settembre è stata ufficialmente registrata negli uffici del Guinness World Records di Londra: un brindisi da guinness dei primati è previsto il 14 settembre tutto il pubblico, sollecitato dall’orchestra bavarese, alzerà i boccali al cielo al canto di Ein prosit per il brindisi più memorabile della storia dell’Oktoberfest, che per durata e numero di partecipanti proverà a diventare record. Altra novità della nuova edizione di Oktoberfest Genova è la collaborazione con i Civ Genovino e San Lorenzo, i cui locali per tutta la durata dell’evento aderiranno al concorso Cocktail Birraio Contest e proporranno cocktail a tema birra. Venerdì 13 settembre alle 16 si terrà la Oktoberfest Cocktail Parade: la banda bavarese dell’Oktoberfest sfilerà da Piazza della Vittoria fino al Centro Storico, dove assaggerà i cocktail birrai dei diversi locali e valuterà il migliore, il quale sarà annunciato e premiato sul palco durante la serata di domenica 15 settembre.

Cosa si mangia

I cardini dell’evento restano comunque ben saldi: la birra e il cibo bavarese si riconfermano come ogni anno i grandi protagonisti, soprattutto nel tendone principale interamente dedicato al cibo e alle bevande, dove sarà possibile assaggiare i piatti tipici, dagli antipasti ai dolci. Tra le specialità proposte: tagliere misto di salumi, gnocchetti bianchi speck e rucola, il bratwurst con patate fritte, l’immancabile stinco di maiale, il pollo arrosto, le costine, il prosciutto bavarese, i crauti e, dulcis in fundo, la sachertorte e lo strudel. Non mancherà certo il bretzel, il tipico pane intrecciato bavarese. La birra proposta durante la festa sarà come sempre l’Hofbräu, rigorosamente brassata dalla mitica birreria monacense Hofbräu di proprietà dello Stato di Baviera, disponibile anche nella versione analcolica e per celiaci.

Oltre Genova

Assodato che il principale Oktoberfest in Italia è quello di Genova, vi segnaliamo altri eventi birrari interessanti nel prossimo mese, per chi non potesse presenziare a quello ligure e si trovasse più vicino agli altri: Oktoberfest di Cuneo (dal 26 settembre al 7 ottobre); EurHop Roma Beer Festival, Salone internazionale della birra artigianale di Roma (dal 4 al 6 ottobre); Trento e la Baviera Oktoberfest, che si svolge dal 5 settembre al 6 ottobre.

  • IMMAGINE
  • Emilio Scappini