Neapolitan cookies: cosa sono e come si preparano

13 Settembre 2019

Di certo non passano inosservati e sicuramente vi sarete imbattuti almeno una volta in questi biscotti dall’aspetto così eccentrico e colorato. Conosciuti comunemente come biscotti arcobaleno, biscotti tricolore o biscotti veneziani, il vero nome di battesimo è in realtà Neapolitan cookies (o seven layer cake). Nascono negli Stati Uniti agli inizi del '900 come omaggio alle comunità italiane presenti sul territorioComposti da numerosi strati di Pan di Spagna alle mandorle – ciascuno di un colore diverso – questi scenografici biscotti accolgono un goloso ripieno di marmellata di lamponi o di albicocca e sono decorati in superficie da una golosa copertura a base di cioccolato fondente. Senz’altro un dolce impegnativo che si contrappone alle preparazioni molto più semplici e veloci dei classici biscotti. Ma c’è un motivo: i Neapolitan cookies, infatti, fanno la loro prima apparizione negli Stati Uniti agli inizi del Novecento come omaggio alla tradizione delle comunità italiane presenti sul territorio americano. L’obiettivo, quindi, era quello di sfornare biscotti altamente rappresentativi che si distinguessero in fatto di estetica e bontà.

Come prepararli

Partite dalla realizzazione del pan di Spagna mettendo nel contenitore della planetaria burro, pasta di mandorle, zucchero, scorza d’arancia e semi di vaniglia. Iniziate a impastare per circa 5 minuti fino a che l’impasto non inizia ad amalgamarsi. A questo punto aggiungete poco alla volta anche i tuorli d’uovo assicurandovi che l’impasto rimanga bello soffice e compatto. Ora versate velocemente la farina e, diminuendo la velocità del mixer, proseguite nell’impasto fino a che non sia assorbita del tutto. A parte, montate a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale e incorporateli con delicatezza agli altri ingredienti facendo attenzione a non smontarli. Dividete l’impasto e versatelo in 4 ciotole differenti: aggiungete qualche goccia dei coloranti alimentari che avrete scelto e distribuiteli uniformemente. Ricordatevi di lasciare una parte dell’impasto al naturale.

Intanto, preriscaldate il forno a 175° C, imburrate per bene la base di una teglia rettangolare e coprite con carta forno leggermente bagnata. la parte fondamentale del neapolitan cookies è il colore Versate il primo tipo di impasto e fate cuocere per circa 10-15 minuti, quindi estraete dal forno, lasciate raffreddare e proseguite con la cottura degli altri strati. Farcite con la marmellata intervallando i vari colori, avvolgete il tutto con la pellicola da cucina e lasciate riposare in frigorifero per tutta la notte posizionando un leggero peso sulla superficie del dolce. Intanto, dedicatevi alla preparazione della glassa al cioccolato: mettete il cioccolato sminuzzato e il miele in una ciotola, a parte portate ad ebollizione la panna da montare, versate il cioccolato e mescolate fino a che non si scioglie completamente. Estraete il dolce dal frigo, rimuovete la pellicola e tagliate tante strisce larghe circa 1 pollice e mezzo. Versate la glassa di cioccolato, livellate con una spatola e tagliate a quadratini. Fate raffreddare la glassa e servite i vostri biscotti a temperatura ambiente.