5 street food da provare alla Festa delle Birre di Eataly

26 Settembre 2019

Abbiamo già avuto modo di segnalare l’appuntamento con la Festa delle Birre Artigianali, che si terrà da Eataly Roma, dal 27 al 29 settembre. Indiscussi protagonisti saranno i 16 birrifici presenti in questa kermesse, resa ulteriormente interessante da una serie di dibattiti e attività ludiche a cura di Slow Food e Unione Degustatori Birre. Tuttavia, non di sola birra vive l’uomo e così, per accompagnare le bevute e magari azzardare qualche abbinamento, ci sarà una proposta gastronomica di tutto rispetto, incentrata su tipicità laziali e specialità dal gusto più internazionale.

  1. Del Ponte. Il corner firmato Del Ponte dispenserà l’immancabile porchetta di Ariccia, che andrà a farcire panini o pizza bianca.
  2. Mr Doyle. Affumicature e cotture lente sono al centro dell’offerta di Mr Doyle. Gli amanti del bbq americano potranno assaggiare il celebre Pulled Pork e le Smoked Ribs. Non mancheranno poi hamburger e salsicce.
  3. Scottadito. Lo stand Scottadito ci riporta a sapori più nostrani con cartocci di arrosticini di pecora e olive ascolane.
  4. La Casa del Supplì. Impossibile immaginare un festival birrario a Roma senza il re dello street food capitolino: il supplì in tutte le sue varianti, dal classico a quello cacio e pepe.
  5. La Fornarina. Chiusura in dolcezza affidata a La Fornarina con i suoi maritozzi (oltre che alla panna anche al pistacchio), le ciambelline alla birra e la bomba con crema alla nocciola.