Pranzo aziendale? Dovresti andare qui

22 Ottobre 2019

Sedersi a tavola e mangiare insieme qualcosa è un ottimo modo di stare in famiglia, ma anche di instaurare rapporti di lavoro, conoscere meglio i colleghi, fare affari. Spesso sono le occasioni ideali per i saluti di Natale o per ringraziare qualcuno che sta andando in pensione.  organizzare un pranzo o una cena aziendale può non essere semplice Il cibo crea un’atmosfera di convivialità e il ritrovarsi fuori dalle pareti e dalla formalità di un ufficio favorisce rapporti più aperti e costruttivi. Certo, ci vuole l’ambiente giusto per un pranzo o una cena aziendale. Un posto curato ma non troppo ingessato, ampio, tranquillo, non rumoroso, magari che abbia una saletta appartata per poter discutere e chiacchierare senza urlare o senza essere distratti dagli altri avventori. Dovete organizzare uno di questi appuntamenti e non avete idea di dove farla? Vediamo qualche posticino interessante in alcune delle principali città italiane.

Milano

Iniziamo a scoprire le proposte nella capitale della moda e della finanza, Milano, una città dinamica, a tratti frenetica, ma ricca di posticini adatti a interessanti incontri di lavoro, a partire da quelli più gourmet. All’interno dell’Hotel VIU Milan (via Aristotile Fioravanti, 4), poco distante dalla moderna area di Porta Garibaldi, c’è, per esempio lo Chef’s Table, una saletta in stile shabby chic con un tavolone di legno antico da 14 posti vicino al regno dello chef Giancarlo Morelli, prenotabile anche per cena. Per appuntamenti più veloci in hotel si trova anche il Bulk Mixology Food Bar dove il business lunch costa 25 euro (due portate) o 30 (tre portate), acqua e caffè inclusi.

Un tavolo quadrangolare da 8 posti è quello che offre invece il privé del ristorante Wicky’s Wicuisine (corso Italia, 6), in pieno centro. Si può riservare in esclusiva per qualsiasi occasione, discutere di lavoro e intanto assaggiare il viaggio culinario dello chef Wicky Priyan. Il Business Lunch si attesta sui 40 euro.

Se la cucina orientale vi ispira, interessante è anche lo spazio Tenoha (via Vigevano, 18), vicino a porta Genova. Un luogo eclettico con negozio, sala dedicata alla ristorazione e co-working, con possibilità di affittare una stanza per riunioni da 8/12 persone (130 euro al giorno) e richiedere il servizio Food & Beverage. Altrimenti, all’interno del ristorante si trova una stanza in stile giapponese per un pranzo o una cena fuori dal comune.

Sempre nel cuore di Milano sono tante le soluzioni offerte dal nuovo hub di Identità Golose (via Romagnosi, 3). Si può scegliere la private room, per un massimo di 10 persone oppure, per pranzi o cene aziendali più importanti, la sala ristorante è in grado di ospitare 60 coperti mentre la glicine room 50. Si può studiare un menu su misura insieme all’executive chef Andrea Ribaldone e alla sua brigata.

Se invece siete alla ricerca di un luogo più legato alla tradizione (senza esser per questo scontato o poco curato), la Trattoria del Nuovo Macello (via Cesare Lombroso, 20) propone colazioni di lavoro a 18 euro che comprendono un antipasto, un primo e un dolce oppure un primo e un secondo con contorno (acqua microfiltrata inclusa).

Alle porte di Milano, a Besate, è famosa per le sue proposte business la Cascina Caremma, un agriturismo immerso nel verde completo di sei sale riunioni con diversa capienza e un’offerta di attività ideali per il team building, dai laboratori di cucina e di panificazione alle gite in bicicletta. I menu del pranzo partono da 20 euro, mentre i menu degustazione variano da 25 a 35 euro (bevande escluse). Per gli appuntamenti aziendali e i coffee break è possibile prenotare lo spazio bistrot dove assaggiare i prodotti della cascina.

Roma

Spostiamoci nella Città Eterna, dove sarebbe bello passare la giornata passeggiando nel Foro Romano o lungo il Tevere, ma dove può essere necessario fermarsi per un pranzo o una cena aziendale. Dove andare? Per una proposta raffinata Pipero (corso Vittorio Emanuele II, 250), al piano rialzato, dispone di una saletta appartata oppure di un tavolo speciale in cantina, circondati da etichette provenienti da tutto il mondo.

Location esclusive sono anche quelle della Terrazza Caffarelli (piazzale Caffarelli, 4), con vista panoramica sulla città e menu studiato su misura da Le Voilà Banqueting, e il ristorante Mirabelle (via di Porta Pinciana, 14) con sale private da 8 fino a 120 persone e ristorazione curata dall’executive chef Stefano Marzetti.

Particolare è poi la formula del ristorante Metamorfosi (via Giovanni Antonelli, 30) dello chef Roy Caceres nominata tre attimi: per un pausa di lavoro gourmet efficiente e veloce è possibile degustare tre esclusive preparazioni salate o dolci selezionate dallo chef al costo di 45 euro.

E non dimentichiamo Zuma (via della Fontanella di Borghese, 48) con le sue salette private, lounge bar e terrazza con possibilità di organizzare momenti di incontro da 8 a 180 ospiti e ricette di cucina giapponese.

Torino

Pranzi o eventi aziendali nella città dell’automobile, del Salone del Gusto, nonché prima capitale dell’Italia Unita? Non ci resta che partire dalla storia e dal ristorante del Cambio (piazza Carignano, 2) fondato nel lontano 1757 e oggi alla guida dello chef Matteo Baronetto. Le numerose sale del locale si prestano perfettamente a ospitare incontri business in ambienti tranquilli con menu personalizzati dallo chef oppure a scelta tra quelli proposti come colazioni di lavoro (a partire da 45 euro con piccola pasticceria, acqua e caffè inclusi).

Dal passato al presente, ha appena riaperto il ristorante Piano 35 in cima al grattacielo di Intesa Sanpaolo (corso Inghilterra, 3), un luogo perfetto per parlare di lavoro e guardare dall’alto tutta la città. La ristorazione, tra l’altro, è ora gestita da un nome importante: lo chef due stelle Michelin Marco Sacco.

Per un pranzo o un aperitivo meno formale il Wine Bar Pane&Vino all’interno di Eataly Lingotto (via Nizza 230, 14) è l’ideale. Un bicchiere di vino, qualche tapas o un tagliere di formaggi e salumi selezionati e si chiacchiera di progetti e obiettivi senza stress. Eataly ha anche a disposizione diverse sale di diversa grandezza per appuntamenti di lavoro più strutturati, convegni o eventi di team building.

E infine, se cercate un posto informale, dove si respiri la tradizione piemontese potete sempre pranzare o cenare Al Gufo Bianco (corso Dante, 129). C’è una saletta appartata che può ospitare fino a 18 persone e un luminoso dehors per eventi più importanti in termini di capienza (28/45 persone).

Firenze

Dalla prima alla seconda capitale d’Italia, eccoci arrivati a Firenze, città d’arte e di storia. Ne è un esempio il ristorante I Tre Pini (via Imprunetana per Pozzolatico, 134), all’interno di una villa del ‘300 con accoglienti sale per ogni tipo di occasione e un menu che prende spunto dai prodotti e dalle ricette del territorio, dagli antipasti alla pizza.

Cucina toscana, pizze a lunga lievitazione, vini regionali sono anche gli ingredienti della trattoria La Carabaccia (via Palazzuolo, 190/r), vicino a Santa Maria Novella. Se volete un po’ di intimità è possibile organizzare appuntamenti di lavoro nella cantina di inizio ‘600.

E per un pranzo o una cena elegante ci sono sempre i lussuosi hotel di Firenze, come il Baglioni Relais Santa Croce (via Ghibellina, 87) con le sue sale meeting e i suoi angoli tranquilli. Ne è un esempio, la sala Isabella, un salotto raffinato che può ospitare fino a 15 persone.

Napoli

E se invece avreste bisogno di organizzare un pranzo o una cena aziendale nella vulcanica Napoli? La pizza sicuramente è il piatto forte, un modo decisamente gustoso per parlare di lavoro, concludere affari e magari condividere qualche spicchio. Se la proposta vi stuzzica, le possibilità sono tante, a partire da Gino Sorbillo (via dei tribunali, 32) alla pizzeria Dal Soldino (via Carlo de Cesare, 59) con le sue salette riservate.

Ci sono poi ristoranti dove assaggiare altre specialità napoletane, chiacchierando e ponendosi nuovi obiettivi. È il caso di Alicella Ristorante Cruderia (via Posillipo, 309/311), specializzato in cucina di mare, pronto a creare menu ad hoc per il vostro evento.

Se invece avete bisogno di un ambiente formale, elegante per occasioni importanti, il ristorante Paradisoblanco all’ultimo piano del BW Signature Collection Hotel Paradiso (via Catullo, 11) offre una vista unica. Il raffinato Palazzo San Teodoro (riviera di Chiaia, 281) risalente all’Ottocento è specializzato nell’organizzazione di pranzi di lavoro, coffee break, meeting tra arte e storia.

Sale riunioni attrezzate e piatti selezionati è quello che offre anche il ristorante Galileo all’interno dell’Hotel Magri’s (via Sannio, 19).