Milan Coffee Festival 2019, gli eventi da non perdere

14 Novembre 2019

Torna il Milan Coffee Festival, la manifestazione meneghina dedicata ai profumati chicchi, dal 30 novembre al 2 dicembre in una nuova e più ampia location, il Superstudio Più di via Tortona. un festival dedicato a ogni aspetto e sfaccettatura del caffè Anche durante questa seconda edizione, i visitatori potranno partecipare a workshop, degustazioni, dimostrazioni, dibattiti, mostre e scoprire nuove interpretazioni del caffè, per esempio i cocktail. Il biglietto d’ingresso costa 15 euro, ma sono disponibili un numero limitato di ingressi gratuiti iscrivendosi al MCF Coffee Club attraverso il sito del festival. Il 10% del ricavato sarà devoluto a Project Waterfall, organizzazione senza fini di lucro che si impegna a portare acqua pulita alle popolazioni che vivono nelle aree di coltivazione del caffè. Due le giornate e quattro le sessioni dedicate al grande pubblico: sabato 30 dalle 10 alle 15 e dalle 13 alle 18 e domenica 1 dalle 10 alle 15 e dalle 13 alle 17. La giornata di lunedì 2 sarà invece riservata ai professionisti del settore. Il tutto sarà anticipato da tre appuntamenti tra caffè e intrattenimento. Scopriamo tutti i dettagli e le novità del Milan Coffee Festival 2019.

Le attività del Milan Coffee Festival

Vi segnaliamo uno spazio per approfondire le vostre conoscenze, The Lab, sponsorizzato da Lavazza. Qui potrete partecipare a un ricco programma di incontri per promuovere la cultura del caffè e le nuove tendenze. Scopriremo le curiosità sui metodi di estrazione, le nuove frontiere del gusto, l’importanza del rapporto diretto con chi produce e molto altro ancora, con tematiche anche pensate per i professionisti o aspiranti tali. Francesco Sanapo di Ditta Artigianale parlerà, inoltre, di sostenibilità, qualità ed etica nell’industria degli specialty coffee e lo spazio The Lab ospiterà la tavola rotonda sul ruolo delle donne nell’industria del caffè con la blogger Valentina Palange (Specialty Pal), Helena Oliviero (campionessa italiana di cup tasting per il 2018), Manuela Fensore (campionessa italiana e mondiale di Latte Art 2019), Nadia Rossi (giornalista di Bargiornale), Serena Falcitano (barista di Ditta Artigianale) e Ilaria Nocentini (barista e trainer dell’Espresso Academy).

Ritroveremo ancora Serena Falcitano e Manuela Fensore nello spazio Latte Art Live, che, come potete immaginare, ci farà sognare tra schiuma di latte e decorazioni, tra competizioni e dimostrazioni. Insieme a loro, saranno presenti in questa area altri esperti del creativo settore, come Eva Palma (capo-barista di Ditta Artigianale), Matteo Beluffi (campione azzurro di Latte Art 2017) e Carmen Clemente (trainer della Barlady Cafè Academy di Milano). Inoltre il progetto Modbar dedicherà un workshop tecnico sulle differenze tra latte, cappuccino e flat white.

Se siete appassionati ai diversi metodi di estrazione, non perdetevi il Brew Bar all’interno del Milan Coffee Festival, che valorizzerà l’acqua e le diverse preparazioni: French Press, Chemex, V60, Aeropress. E se invece sono le nuove interpretazioni dei preziosi chicchi a stuzzicarvi merita una visita il True Artisan Cafè, pop-up che vedrà alternarsi le migliori caffetteria e torrefazioni indipendenti, non solo italiane, che presenteranno cocktail e bevande al caffè. E i piccoli torrefattori italiani saranno presenti anche al Roaster Village, dove avranno la possibilità di far degustare i loro specialty coffee.

Competizioni

Il Milan Coffee Festival 2019 ospiterà anche sfide tra i professionisti del settore sul palco del Latte Art Live e soprattutto su quello di Roast Masters, una competizione dedicata all’arte della tostatura degli specialty coffee. due competizioni, sulla tostatura e sulla creazione di drink al caffè Nei tre giorni della manifestazione, i torrefattori italiani dimostreranno il loro talento davanti a una giuria di esperti e a un pubblico internazionale. La prima edizione del contest è stata qualche mese fa ad Amsterdam e ha visto salire sul podio i torrefattori di White Label Coffee. Un’altra sfida animerà il festival del caffè milanese e questa volta coinvolgerà gruppi di baristi. Stiamo parlando di Crush the Rush ovvero la competizione all’ultimo drink al caffè realizzato con l’aiuto della macchina KB90 dell’azienda fiorentina La Marzocco. Non vi resta che preparare la vostra tazzina per una nuova edizione del Milan Coffee Festival.