Airbnb lancia le Esperienze in Cucina, un nuovo modo di viaggiare

4 Dicembre 2019

Basterà un click per arricchire la vostra esperienza turistica di un’altra dimensione, forse la più importante: quella culinaria. Le Esperienza in Cucina lanciate da Airbnb hanno proprio questo intento: coinvolgere i viaggiatori nella cultura gastronomica del luogo coinvolgere i viaggiatori nella cultura gastronomica del luogo prescelto cucinando con la gente del posto i piatti della tradizione. L’offerta si compone di ben 3.000 ricette da preparare in 75 paesi diversi, prenotabili comodamente sulla piattaforma. Se pensate alla classica cooking class in cui il massimo che vi si chiede di seguire passivamente le varie fasi della preparazione, sbagliate: tramite Airbnb siederete a tavola con i componenti di una famiglia condividendo un’atmosfera informale e avvolgente.

Nell’ultimo anno Airbnb ha registrato un aumento del +160% nelle prenotazioni delle esperienze enogastronomiche: sintomo che i viaggiatori amino vivere le proprie passioni attraverso la lente delle culture locali.

Senza la partnership con Slow Food tutto questo non sarebbe stato possibile. Airbnb si è affidato alle linee guide elaborate dal presidio per selezionare gli host e le ricette che meglio rappresentassero il patrimonio gastronomico di un determinato paese. È per questo che delle 3000 esperienze, 15 saranno ospitate direttamente dalla community di Slow Food.

Se da bravi appassionati di cucina quali siete, già state pensando a come sfruttare il vostro talento, sappiate che Airbnb e Slow Food hanno pensato anche a questo: saranno messe a disposizione 100 borse di studio per diventare Host: i selezionati avranno la possibilità di partecipare a un workshop tenuto da professori e chef internazionali della durata di cinque giorni all’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. Capirete come trasformare il vostro sapere gastronomico in una e vera e propria opportunità imprenditoriale e la vostra ricetta verrà pubblicata nel libro di cucina di Airbnb: un volume – disponibile dal 2020 – che raccoglierà le migliori ricette della community. Per candidarvi o segnalare amici e parenti avrete tempo fino al 23 dicembre: basterà visitare il sito e raccontare la propria ricetta di famiglia.

Ad aprire le danze in occasione del lancio delle Esperienze in Cucina sarà una special guest: Mara Maionchi – volto noto del mondo discografico italiano – il 15 dicembre ospiterà a Milano 6 ospiti della piattaforma per un pranzo fatto di ricette e piatti ripresi dal menu di famiglia: avrete l’occasione di cimentarvi nella preparazione e di condividere il momento dell’assaggio. A partire dalle 18 del 6 dicembre potrete prenotarvi qui e pagare il prezzo simbolico di 1 euro.