Fare Yoga ubriachi? In Messico si può

31 Gennaio 2020

Chi pratica assiduamente lo yoga lo sa: il fine ultimo è il raggiungimento di un equilibrio interiore ed esteriore che consenta a corpo e mente di rilassarsi completamente. Bene, pensereste mai di aggiungere a questa disciplina una bella dose di alcool? voglia di rilassarvi? bene, prenotate questa vacanza in messico per cocktail e yoga. Contemporaneamente.In Messico è oggi possibile grazie al drunk yoga, che propone di bere (molti) cocktail mentre ci si concentra sulla propria salute mentale e fisica. Perfetto no? Come riferisce la Lonely Planet, all’Haven Riviera di Cancun, l’astrologa Eli Walker ha creato un pacchetto speciale, parte di una collaborazione con una compagnia di viaggi. il New Year, Do You che consente agli ospiti di sorbire deliziosi drink, leggere le carte astrologiche e allenare mente e corpo nei vari asana. “Questo ritiro – ha spiegato alla guida – è per le persone ‘spiritualmente curiose’ che forse non sono del tutto pronte a tuffarsi in un completo ritiro di 10 giorni di yoga vegano e meditazione, ma sono pronte a immergersi un po’ più a fondo nella comprensione di se stessi e la loro relazione con l’universo in un ambiente divertente e privo di pressione”.

Nel prezzo del pacchetto – circa 900 dollari a persona – sono compresi biglietti aerei, sistemazione in hotel, lezioni di yoga con cocktail da scegliere su un menu apposito, letture astrologiche individuali, yoga sobrio all’alba, seminari per l’introspezione e una copia del libro della Walker. Inoltre, stando alle indicazioni, gli ospiti possono anche personalizzare la propria offerta, scegliendo lezioni da tenere in spiaggia o altre attività da valutare in loco. Se siete interessati, però, dovete affrettarvi: le date del ritiro vanno dal 20 al 23 febbraio prossimi. E tutte le prenotazioni devono essere effettuate entro il 31 gennaio.