San Valentino: 10 dolci non banali da provare subito

11 Febbraio 2020

Essere romantici tutto l’anno non vi salverà dall’affrontare la tanto temuta giornata degli innamorati. Ad abbondare a San Valentino sono cuori, cioccolatini, mazzi di fiori e cene tête-à-tête, ma ciò non vuol dire che non si possa essere originali pur mantenendo uno spirito smielato. Il banco di prova privilegiato in cui cimentarsi è la cucina, e in particolare, il variegato mondo dei dessert. Se ne avete abbastanza di torte a forma di cuore, decori zuccherosi e classici cioccolatini, osate abbinamenti insoliti, abbondate di spezie e provate le versioni dolci di tradizionali ricette salate. Lasciatevi ispirare da questi 10 dolci originali e diversi dal solito: pronti a stupire la vostra dolce metà?

  1. Bacetti perfetti. Piccole bombette al cioccolato che non hanno niente a che vedere con i classici baci di dama. L’impasto è quello delle lingue di gatto e la farcia ha la panna e i lamponi come ingredienti principali. Otterrete un dolcetto squisito da gustare in un sol boccone: concedetevi questi bacetti come dessert, o anche per un dopocena, accompagnati da un buon calice di vino.
  2. Muffin al peperoncino. Il segreto di questi muffin sta nelle note piccanti del peperoncino che si legano particolarmente bene con il gusto del cioccolato fondente e delle altre spezie presenti nell’impasto. Il procedimento segue la ricetta classica con la differenza che dovrete aggiungere mezzo cucchiaino di peperoncino in polvere e un pizzico di zenzero. Per completare, coprite la superficie dei vostri muffin con della ghiaccia reale di colore rosso e decorate con zuccherini e cuori colorati.
  3. Crostata con le rose candite. Un dolce estremamente coreografico e romantico con cui stupirete il vostro partner senza cadere nella banalità. Il tocco originale di questa crostata sta proprio nella decorazione con petali di rosa immersi nello sciroppo di zucchero, lasciati indurire e utilizzati per la copertura finale. Il ripieno invece prevede una golosa farcitura a base di panna, gocce di cioccolato e confettura alla rosa.
  4. Tartufi al cioccolato e gorgonzola. Un connubio di sapori del tutto nuovo, quello del cioccolato con il gorgonzola, ma di sicuro successo. Se in un primo momento susciterete sorpresa e un certo scetticismo, vedrete che alla prova dell’assaggio la soddisfazione non tarderà ad arrivare. Preparare questi tartufi è facilissimo: basterà realizzare una ganache con cioccolato e panna, formare delle palline grandi quanto una noce e inserire all’interno un cubetto di gorgonzola. Da ultimo, passate i vostri tartufini nel cacao amaro e serviteli insieme a cioccolatini a forma di baci o cuoricini che avrete lasciato in frigo qualche ora prima.
  5. Cannoli al cioccolato. Una appetitosa rivisitazione dei classici cannoli siciliani che per l’occasione vedono una golosa cialda al cioccolato abbracciare una crema leggera e senza uova. Realizzarli è molto semplice: vi servirà solo una certa dimestichezza nel dare la giusta forma alle cialde appena uscite dal forno. Per il resto, farcite i vostri cannoli poco prima di servirli e completate la decorazione con la granella di frutta secca che più preferite.
  6. Frittelle di patate e cioccolato. Un dolce insolito che sfrutta la consistenza e la dolcezza delle patate come ingrediente principale insieme al cioccolato per migliorare la lievitazione e rendere il sapore più equilibrato. Queste frittelle sono una vera tentazione che potrete farcire con crema pasticcera, cioccolato, crema di nocciole o altri ripieni.
  7. Cake pop al cioccolato bianco. Simpatiche e allegre, queste cake pop renderanno il vostro San Valentino spiritoso e divertente. Facilissime da preparare, dovrete solo sciogliere il cioccolato a bagnomaria, ricoprire delle piccole sfere di impasto – a base di burro, farina e zucchero – e decorare con codette di cioccolato e granelle colorate.
  8. Arancini dolci. L’aspetto è quello dei classici arancini siciliani, ma il sapore è quello di un dessert in piena regola. Si tratta di sfere di riso dolce cotto nel latte aromatizzato alla vaniglia, dal delizioso ripieno a base di cioccolato. Fondamentale, inoltre, la preparazione della pastella, a base di acqua e farina, nella quale dovranno essere passati gli arancini prima di essere fritti in olio bollente.
  9. Torta ai mirtilli al barbecue. La stravaganza di questa torta sta nella cottura al barbecue: utilizzate il metodo di cottura indiretto ponendo la fonte di calore lontano dalla tortiera e chiudendo il coperchio in modo che la temperatura si diffonda uniformemente. In questo modo il succo dei mirtilli verrà assorbito dall’impasto e la torta sarà pronta per essere decorata con un mix di cioccolato bianco e yogurt.
  10. Mousse di cannellini al cioccolato piccante. Una mousse dal gusto non troppo dolce, ma perfettamente equilibrato. Utilizzate un cioccolato fondente di qualità che esalti le note piccanti del peperoncino e scegliete i fagioli cannellini, dalla consistenza più morbida e dal sapore delicato. Servite la mousse come dessert di fine pasto o utilizzatela come ripieno di altri dolci, come crostate, cheesecake o crêpes.