Rose? No, grazie: meglio un bouquet di nuggets di pollo

13 Febbraio 2020

Siete in ritardissimo per S.Valentino, ma volete ancora stupirla con un regalo d’effetto? Perché non optare per un bel bouquet di nuggets? Soprattutto se lei è una di quelle che, oltre alla forma, apprezza anche molto la sostanza.  Come hanno raccontato in diretta su Radio Deejay Danilo Poggio e Gianluca Gazzoli, per la festa degli innamorati 2020 è questa la vera tendenza, almeno secondo quel che si vede girellando su Instagram.  Se confezionare un mazzo di croccanti pepite di pollo fritte sarebbe un’idea nata già da un po’ di tempo, soprattutto negli Stati Uniti e in Inghilterra, con l’avvicinarsi della fatidica data del 14 febbraio è quindi esplosa in tutto il mondo.

Basta una rapida ricerca con l’hashtag #nuggetsbouquet per vedere con i propri occhi quanta creatività accompagna questi teneri bocconcini di pollo, confezionati con altri fiori veri, ad abbellire la composizione, oppure con wurstel tagliati come un fiore, tanto per rimanere in tema. O, addirittura, incartati insieme a una bottiglia d’olio, forse per concedersi l’occasione di una seconda frittura, perché non si sa mai. Confezionare un mazzo di croccanti pepite di pollo fritte è un’idea nata già da un po’ di tempo, soprattutto negli Stati Uniti e in Inghilterra. Ma con l’avvicinarsi della fatidica data del 14 febbraio è esplosa in tutto il mondo.

Vi siete convinti? Realizzarli, in effetti, è piuttosto semplice. Basta preparare i bocconcini di pollo con la pastella e friggerli o passarli al forno – se siete pigri vanno bene anche quelli surgelati – poi infilarli su dei lunghi stuzzicadenti e disporli a proprio gusto all’interno del bouquet e dare sfogo all’estro.  per i vegetariani si possono usare le crocchette di patate Nessun problema anche quando la vostra metà è vegetariana: al posto di quelli con il pollo potete utilizzare i nuggets vegetariani, alternandoli qua e là con delle crocchette di patate. E, per dare colore, zucchine e peperoni fritti in tempura o semplicemente tagliati a crudo a rondelle e infilati sui bastoncini, come fossero dei lecca-lecca. Se, nonostante le nostre precise indicazioni continuate a non avere veramente tempo, non vi resta allora che correre dal fiorista più estroso che conoscete. Siamo sicuri che lì, tra un mazzo di rose e uno di gerbere, troverete dei nuggets perfettamente dorati ad aspettarvi.

I Video di Agrodolce: Calamari fritti