La lettera aperta dei ristoratori lombardi per contrastare la crisi

11 Marzo 2020

In un momento delicato come questo, ognuno è chiamato a fare la sua parte. È quello che ricordano gli oltre 170 ristoratori distribuiti tra Milano e Pavia in una lettera aperta indirizzata a Conte, Fontana, Speranza e Sala, nella lettera i ristoratori sollevano le perplessità sulle disposizioni essendo per primi oggetto delle disposizioni redatte nel DPCM emanato in data 8 Marzo 2020 in tutta la Lombardia e in altre 14 province del Nord Italia. Considerando quanto disposto dal Governo, i ristoratori si confermano solidali e fiduciosi nell’efficacia dello sforzo collettivo, ma nella lettera sollevano delle legittime perplessità su alcuni aspetti delle disposizioni. Per esempio, per la natura del servizio offerto “è praticamente impossibile” mantenere la distanza di sicurezza, come ineliminabile risulta la promiscuità tra personale di servizio e clienti, così come è oltremodo oneroso essere, in qualità di gestori, responsabili del rispetto delle distanze di sicurezza (di oltre un metro tra persona e persona).

Con la chiusura delle 18, rilevano poi una “una disparità significativa” di trattamento tra esercizi che lavorano durante il giorno ed esercizi a vocazione prevalentemente serale, tanto più che la raccomandazione di non muoversi da casa rende fallimentare lo stare aperti. Allo stesso esito conduce l’impedimento, per gli stessi esercizi, ad effettuare la consegna a domicilio, cosa che “potrebbe almeno mitigare l’effetto crisi per alcune tipologie di attività”. In sintesi, concludono che “nel miglior scenario possibile, l’inevitabile crollo degli incassi porterebbe alla chiusura e al licenziamento di molti addetti”.

Le soluzioni proposte dai ristoratori

Da un settore vitale – che nella maggior parte dei casi ha già predisposto la chiusura totale delle proprie attività – emerge dunque la richiesta di “lavorare insieme per trovare una soluzione più intelligente possibile”. In quest’ottica, le soluzioni proposte sono:

  • Chiusura totale degli esercizi di somministrazione
  • Istituzione di un fondo di emergenza per imprese in difficoltà
  • Cassaintegrazione in deroga per i prossimi tre mesi per il settore
  • Sospensione degli oneri tributari per i prossimi tre mesi
  • Moratoria per credito bancario
  • Sospensione delle bollette.

A fronte di queste richieste, che parimenti stanno sorgendo da parte di addetti al settore su tutto il territorio italiano, la lettera conclude con la volontà da parte di tutti i firmatari di voler cogliere “l’occasione per dimostrare […] che sappiamo rispettare le regole ed essere responsabili per la comunità”, per non essere in futuro “additati come coloro che hanno sacrificato il bene pubblico per il proprio orticello”. La lettera è stata firmata dai ristoranti lombardi aderenti, ma anche i ristoratori di altre regioni si stanno muovendo a riguardo. Di seguito, i ristoranti che hanno firmato.

  • 142 Restaurant
  • 28 Posti
  • Agriturismo Il Gandulin (Belgioioso – PV)
  • Aguasancta
  • Albufera
  • Altrimenti
  • Alvolo cibi da strada (Pavia)
  • Amuse Bouche
  • Angolo di casa (Pavia)
  • Antica Mescita Origini (Pavia)
  • Antica osteria del mare
  • Antica Posteria dei Sabbioni (Pavia)
  • Antica trattoria de Gallo (Vigano di Gaggiano – MI)
  • Asola e Gerri
  • Ba Restaurant
  • Banco
  • Bar Corsi (Pavia)
  • Besame Mucho
  • Bicerin
  • Bistrot di Mare (Pavia)
  • Björk Swedish Brasserie
  • Bob
  • Botticella (Pavia)
  • Bullona
  • Burbee Artisanal Burger&Beer
  • Bussarakham
  • Cafè Gorille
  • Caffè del Lupo
  • Cantine Isola
  • Carico
  • Carrobiolo Brewpub (Monza)
  • Cascina Vittoria (Pavia)
  • Ceresio7
  • Chinesebox
  • Ciotto
  • Ciz Cantina e Cucina
  • Clotilde Brera
  • Da Martino
  • Dabass
  • Delicatissimo Bistrot
  • Dell’angolo (Vittuone – MI)
  • Deus Cafè
  • DistrEat
  • Dongiò
  • Drinc
  • Drinc different
  • E/N Enoteca Naturale
  • ElettrautoCadore
  • Elita Bar
  • Enoteca Don Pietro
  • Erba Brusca
  • Erbaluce (Pavia)
  • Esco Bistrot Mediterraneo
  • Fingers
  • Flor
  • Fratelli Torcinelli
  • Frigoriferi Milanesi
  • Gelateria Vier bar (Pavia)
  • Gennaro Esposito
  • Gialle&Co
  • GONG Oriental Attitude
  • Hic Enoteche Bistrot
  • Hic Enoteche Boutique
  • Hic Enoteche Lab
  • Hu Hancheng
  • Hygge
  • Il Cavallante
  • Il Liberty
  • Il Mosto Selvatico
  • Il Nemico
  • Il portichetto (Pavia)
  • Infernot (Pavia)
  • Innocenti Evasioni
  • Insieme
  • IYO
  • IYO AALTO
  • Jumbo (Pavia)
  • Kandoo
  • Kanpai
  • L’Alchimia
  • La Brisa
  • La Cantina di Franco
  • La Ravioleria Sarpi
  • La Taverna Anzani
  • La Taverna Gourmet
  • Lacerba
  • Le Api Osteria
  • Leo’s Piada (Pavia)
  • Les Rouges
  • Lile in Cucina
  • Locanda del Carmine (Pavia)
  • Lon Fon
  • Loolapaloosa
  • Maido!
  • Mandarin2
  • Manna
  • Mestè
  • Milord
  • Montelombroso
  • Mu Dimsum
  • Mu fish  (Nova Milanese – MI)
  • Muzzi
  • Nebbia
  • Neta
  • Nik’s&co Milano
  • Nuova Arena
  • Olio
  • Onest
  • Osteria al  Coniglio Bianco
  • Osteria dei Vinattieri  (San Donato Milanese – MI)
  • Osteria della Madonna  (Pavia)
  • Osteria Nuovo Convento
  • Osteria Santa Maria (Abbiategrasso – MI)
  • Pane e salame    (Pavia)
  • Pastamadre
  • Pavé Birra
  • Pavé
  • Peck
  • Pecora Nera (Legnano – MI)
  • Piaditaly   (Pavia)
  • Pizza Bistrot
  • Plaza Café
  • Pont de Ferr
  • Poporoya
  • Princi
  • Radici (Pavia)
  • Ral cocktail Bar
  • Rataná
  • Rise Live Bistrot (Vimercate – MB)
  • Ristorante Peo (Pavia)
  • Ristorante Zibo
  • Room46 (Pavia)
  • Røst
  • Sagami
  • Shannara Ristorante
  • Shannara3
  • SIMO.restaurant (Stradella – PV)
  • Sine Ristorante Gastrocratico
  • Solo Crudo
  • Spazio
  • Sushi Kòboo
  • Ta Hua
  • Taglio
  • Tàscaro
  • Testina
  • The Botanical Club
  • Tipografia Alimentare
  • Torre degli Aquila (Pavia)
  • Tram Tram fermata con cucina
  • Trattoria Caselle (Morimondo – MI)
  • Trattoria dei Cacciatori  (Peschiera Borromeo – MI)
  • Trattoria del Nuovo Macello
  • Trattoria Madonnina
  • Trattoria Mirta
  • Tripburger
  • Trippa
  • Un posto a Base
  • Un posto a Milano
  • Upcycle Bike Cafè
  • Valhalla la brace degli Dei
  • Vasiliki Kouzina
  • Vineria alle Zitelle
  • Vineria Eretica
  • Vino al Vino
  • Vinoir
  • Vinyl Pub
  • Vossia Il mare
  • Wood Banco e Cucina
  • Zazà Ramen