Barilla onora i medici e gli infermieri

23 Marzo 2020

Carissimi medici e infermieri di tutti i centri di assistenza italiani, sappiate che vi siamo immensamente grati per quanto state facendo per tutti i cittadini del nostro meraviglioso Paese. Con il cuore e lo spirito siamo, e saremo sempre, al vostro fianco”. un sostegno morale ed economico da una delle aziende di punta italiane Recita così il messaggio dei lavoratori del gruppo Barilla che onora il mondo della sanità, in campo notte e giorno per contrastare l’emergenza Coronavirus.  E a corredarlo è un’immagine simbolica, molto evocativa, che in questi giorni difficili ha fatto a lungo il giro del web. Ispirata alla Creazione di Michelangelo e disegnata dal giovane studente umbro Samuele Brunetti, mostra il gesto di unione più conosciuto al mondo, con la mano di Adamo, quella dell’uomo, porta mollemente mentre tiene un tricolore, a rappresentare il Paese, che si batte contro un nemico invisibile. E poi c’è la mano di Dio, protesa mentre tiene una mascherina, il simbolo della lotta, dell’aiuto e del sostegno.

Un sostegno non solo morale, ma anche economico. Barilla, infatti, a nome di tutti i suoi dipendenti ha donato oltre 2 milioni di euro, destinandoli al reparto di terapia intensiva dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma e al miglioramento delle tecnologie e delle strutture, oltre che per l’acquisto di attrezzature mediche e logistiche per la Protezione Civile e Croce Rossa di Parma.

L’Italia che resiste – ha dichiarato Luca Barilla, vicepresidente del gruppo siamo tutti noi: sono le persone che operano anche nella filiera alimentare, sono tutti i lavoratori che con senso di responsabilità ci permettono di continuare a portare i nostri prodotti nelle case degli italiani. E sono, soprattutto, i medici, gli infermieri e tutti gli operatori a cui siamo immensamente grati per il lavoro straordinario che stanno facendo per fronteggiare l’emergenza. È un momento delicato in cui è importante restare uniti e aiutarci l’un l’altro. Con questa donazione, tutte le Persone Barilla vogliono esprimere la loro vicinanza ai medici e agli infermieri dando un contributo concreto a tutti coloro che lavorano giorno e notte per garantire assistenza sanitaria a quanti necessitano di cure”. In un gesto che, unito all’illuminazione della sede centrale con i colori della nostra bandiera, vuole dare un forte messaggio di speranza e di unità.