Sfruttare la quarantena: 17 ricette lunghe che non sei mai riuscito a cucinare

23 Marzo 2020

In questo momento siamo tutti, o quasi, costretti a casa. Ma come utilizzare il tanto tempo a disposizione? Facile: noi di Agrodolce vi consigliamo di cucinare ricette lunghe e laboriose alle quali nella normale quotidianità non avreste mai il giusto tempo e la giusta concentrazione da dedicare. Abbiamo fatto una selezione tra le nostre ricette: mettetevi alla prova e fateci sapere com’è andata.

  1. Uovo in Polpetta. Gustosissimo antipasto a base di carne e uova sode. Consiste in un uovo ricoperto da impasto di polpetta di carne e poi fritto: goloso e sostanzioso. 
  2. Soffice di zucchine con fonduta di pecorino e guaciale: un soufflé semplice e molto saporito, richiede un po’ di tempo per essere composto in tutti i suoi elementi ma non vi pentirete dell’impegno. 
  3. Calamari fritti con composta di arancia e cipolla rossa. Un modo alternativo per servire i calamari fritti. Puliteli accuratamente, ma prima dedicatevi alla composta per darle il tempo di riposare e intensificare profumo e sapore.
  4. Vitello tonnato: ottimo antipasto freddo di origine piemontese a base di fettine di girello di vitello e una crema di maionese, tonno, acciughe sotto sale e capperi. Cucinarlo dall’inizio alla fine, magari preparando una buona maionese casalinga, dà molta soddisfazione.
  5. Zuppa di cipolle alla francese: è uno dei piatti più invitanti e noti della cucina francese popolare. Delicato e dai sapori decisi al tempo stesso, parecchio laborioso e lungo da eseguire, ma una goduria vera per il palato. 
  6. Crema di borlotti e carciofi: un piatto vegetariano, considerato tradizionalmente povero, ma al tempo saporito e nutriente.
  7. Canederli in brodo. Detti anche knödel, i canederli sono un piatto tipico del Trentino Alto Adige a base di pane raffermo aromatizzato, uova e formaggio. Saporitissimi e sostanziosi si servono soprattutto in brodo, ma potete provarli anche passati nel burro fuso. 
  8. Gnocchi alla sorrentina, un’ottima specialità campana. La ricetta è di semplice esecuzione, ma preparare gli gnocchi di patate richiede un po’ di tempo, impegno e precisione nel trattare gli ingredienti.
  9. tortellini al ragù bologneseTortellini al ragù bolognese: questa è una ricetta per i più volenterosi. Di lunga esecuzione, elaborata e non facile, saprà mettervi alla prova e regalarvi un primo piatto gustoso. Potrete mettere i tortellini nel vostro curriculum culinario.
  10. Timballo di riso: primo piatto al forno a base di riso davvero sostanzioso e saporito. Per assemblarlo servono pazienza e tempo, tutti elementi che siamo certi avrete ormai acquisito.
  11. Lasagne al ragù di agnello: nonostante tutto la Pasqua non è poi così lontana, fateci un pensierino. 
  12. Pastrami fatto in casa: gustosa pietanza a base manzo sotto sale, condita con varie spezie e aromi, quindi affumicata, solitamente servita all’interno di un panino di pane di segale con formaggio, senape e cetriolini e salse a piacere. 
  13. Stracotto alla genovese: a dispetto del nome, questa è una ricetta tipica della tradizione napoletana a base di carne di vitello e cipolle. 
  14. Spezzatino di cinghiale con olive. Un grande classico della cucina di ristorante di montagna, ma prepararlo anche a casa è possibile. Non è difficile, ma dovrete avere pazienza e cuocerlo lentamente. Seguite la ricetta nei dettagli. 
  15. New York cheesecake: dolce cardine della tradizione americana, composto da crema di formaggio fresco, uova e zucchero su una base di biscotti sbriciolati e burro. L’esecuzione di questa cheesecake non è eccessivamente complicata, ma richiede una certa attenzione e un lungo tempo di riposo. 
  16. Sacher: la torta tipica di Vienna dalle origini antiche, che prende il nome dal pasticciere che la ideò. Un dolce di fatto semplice ma di una bontà unica, che unisce il sapore deciso di cacao e cioccolato alla delicatezza della marmellata di albicocche o ciliegie. Servitela con panna montata.
  17. Profiterole con salsa ganache e crema chantilly: dolce ad alta difficoltà, per confezionarlo dovrete essere concentratissimi e attenti a ogni dettaglio. Il profiterole fatto in casa però è uno dei dolci più prelibati perché panna e creme fatte in casa sono fresche e sicuramente genuine.

I Video di Agrodolce: Ravioli al baccalà