Giovanni Rana aumenta gli stipendi ai suoi dipendenti

25 Marzo 2020

La Famiglia Rana resta in prima linea nella lotta alla diffusione del Coronavirus. Dopo aver donato all’ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar e all’Ospedale Pederzoli di Peschiera del Garda, dopo le donazioni agli ospedali, rana si occupa dei dipendenti in provincia di Verona, 400mila euro per l’acquisto di apparecchiature per la ventilazione assistita, l’amministratore delegato del noto pastificio, Gian Luca Rana ha alzato il tiro. E preso, naturalmente insieme al padre Giovanni, fondatore dell’azienda, una decisione che questa volta vede protagonisti tutti i loro dipendenti. “Il Pastificio Rana – ha detto Gian Luca – vuole essere al fianco dei dipendenti e di sostegno alle loro famiglie in un momento di forte disorientamento, non solo lavorativo”.

Un piano straordinario per premiare i lavoratori

L’ad del Pastificio Rana ha dunque varato “un piano straordinario di aumenti salariali – si legge in un comunicato –  del valore di 2 milioni di euro come speciale riconoscimento dell’impegno dei 700 dipendenti presenti nei cinque stabilimenti in Italia che stanno garantendo, anche in questo momento così difficile, la continuità negli approvvigionamenti alimentari”. Gli uomini e le donne che prestano la loro opera all’azienda, che non hanno mai smesso di farlo nonostante la grave situazione, sono quindi destinatari di un aumento di stipendio pari al 25 per cento per ogni giorno lavorato.

Coloro che hanno figli riceveranno inoltre un bonus bebè, ovvero un ticket mensile straordinario per le spese di babysitting. E non finisce qui: sarà infatti stipulata una polizza assicurativa per tutti, anche per chi è in smart working, e di cui sarà possibile usufruire in caso di contagio da Covid-19. Obiettivo? Integrare e rafforzare le “procedure di sicurezza e prevenzione già messe in atto dall’azienda per fronteggiare l’emergenza in corso”. Il piano ha decorrenza retroattiva (la data di inizio è stata fissata al 9 marzo) e coprirà anche il mese di aprile.

I Video di Agrodolce: Come pulire le vongole