Capire quanta fila c’è al supermarket grazie alle app

28 Marzo 2020

Il coronavirus fa paura sotto tanti punti di vista. In primis, naturalmente, c’è il terrore di ammalarsi. Ma c’è anche il timore di farsi prendere dall’angoscia durante questa quarantena destinata ad allungarsi. due app per capire quanta fila c'è nei vari supermercati E c’è la paura, questa però ingiustificata, di restare senza cibo a sufficienza. I supermercati e i negozi di alimentari non chiudono e non chiuderanno, tuttavia molti continuano a non sentirsi tranquilli e a riempire il loro carrello. Aggiungiamo che fra le misure di sicurezza figura anche l’ingresso contingentato ed ecco il risultato: lunghe code e lunghe attese. Per fortuna la tecnologia arriva in aiuto, permettendo di evitarle. Sono infatti nate due app, FilaIndiana e DoveFila, davvero molto utili.

Come funziona FilaIndiana

Fulvio Bambusi, giovane ingegnere informatico, desiderava contribuire alla battaglia contro il virus killer “pur non avendo le competenze dei medici che combattono in prima linea”; insieme a un gruppo di colleghi coetanei (l’età media è di 25 anni), così, ha creato FilaIndiana, che è disponibile – per tutta l’Italia – sui dispositivi Android e iOS e sfrutta sia la geolocalizzazione che le segnalazioni degli utenti per mappare i supermercati più vicini e fornire una stima del tempo di attesa. più segnalazioni degli utenti arrivano, più accurate sono tempistiche e dati Chiunque, quindi, può non solo utilizzare quest’applicazione ma anche contribuire ad arricchire le informazioni disponibili: è sufficiente aprirla mentre si attende il proprio turno, cliccare sul supermercato in questione e indicare, anche in modo approssimativo, il numero delle persone in fila nonché, appunto, la durata dell’attesa. FilaIndiana si aggiorna in tempo reale, ogni volta che qualcuno manda una segnalazione. “Più gli utenti la condividono – fa presenta Fulvio – migliore è la qualità del dato. È un valore che si riflette a cascata sulla collettività”. Si tratta, vogliamo farlo presente, di un progetto no-profit, for good e​ ​crowdsourced.

DoveFila, “figlia” di DoveConviene

Avete presente DoveConviene, l’app che permette di consultare i volantini dei supermercati ed essere sempre aggiornati su offerte e promozioni? Ebbene gli ideatori, Stefano Portu e Alessandro Palmieri, hanno utilizzato la stessa tecnologia per mettere a punto l’app gratuita DoveFila. Per il momento i due imprenditori sono alla versione Beta: “stiamo lavorando – fanno sapere tramite il sito – per mettervi a disposizione una nuova versione”. Raccomandano però di segnalare i tempi di attesa, perché anche in questo caso gli utenti hanno un ruolo fondamentale e solo in tal modo è possibile “rendere le stime di attesa ogni giorno più accurate”. La procedura è sostanzialmente la stessa che caratterizza FilaIndiana; per essere più precisi, bisogna semplicemente cliccare su “Sei in coda qui? Segnala” e fornire le indicazioni su persone in coda e tempi. Stefano e Alessandro sono anche pronti ad accogliere suggerimenti per rendere più efficiente il servizio.

I Video di Agrodolce: Fettuccine manzo e soia