Firenze: mangiare bene anche con il delivery

8 Aprile 2020

A domicilio o per gli anglofoni delivery è la parola d’ordine per chi, costretto a casa dall’emergenza Covid-19, non vuole rinunciare al suo piatto preferito. A Firenze e dintorni, oltre alle abituali pizzerie e ristoranti che consegnano a casa, si sono aggiunte all’elenco nuove attività con piatti e prodotti un po’ fuori dall’ordinario. Così dalla bistecca alla fiorentina al panino con il lampredotto, dal cestino di Cappuccetto Rosso con tanto di favola ai menu su misura di grandi chef la quarantena da Coronavirus è meno dura e soprattutto non ci costringe a rinunciare ad alcune piacevoli abitudini alimentari.

  1. Da Burde. Storica trattoria fiorentina è riuscita nella sfida più grande: la Bistecca alla Fiorentina a domicilio. Grazie alla collaborazione con BBQ4All i fratelli Paolo e Andrea Gori hanno messo a punto una tecnica per consegnare a casa una Fiorentina cotta alla griglia da poter rigenerare con facilità a casa. La tradizionale bistecca e altri piatti della tradizione come trippa, baccalà, polpette di lesso e possono essere ordinati via telefono: 055 317206.
  2. Bambi Trippa e Lampredotto. Nella famiglia Trapani sono macellai da oltre cento anni. Il loro banco allo storico mercato centrale di San Lorenzo è tappa fissa per chi è in centro a Firenze all’ora di pranzo. Con Bambi (attività che porta il nome della nonna), la storia ora arriva a casa tua. Si possono ordinare i panini con trippa, lampredotto e altre specialità da street food al proprio domicilio. Per ordini: 339 8067556 (anche WhatsApp).
  3. Dolce Emporio. Una delle botteghe storiche d’Oltrarno ha riaperto da pochi mesi sotto la gestione dello chef Fabio Barbaglini. Da Dolce Emporio si possono ordinare leccornie gourmet come Fuà (foie gras d’autore al Marsala) o la colomba di Atelier Reale, laboratorio del pluristellato ristorante Antica Corona Reale di Cervere, la linea di biscotti e confetture Fiori di Spezie firmata dallo stesso Barbaglini, e ancora cioccolato, birre artigianali, champagne e vini d’Oltralpe. Ordini online, tramite i canali social del Dolce Emporio (Facebook, Instagram), via mail a i[email protected] o per telefono: 338 2596812.
  4. Cappuccetto. Formidabili questi toscani: per confortare chi si trova in quarantena, a Pontassieve si sono inventati Cappuccetto Rosso – cibi e storie a casa tua, un servizio di “consegna a domicilio di mangiari e parole ai tempi del virus”. Dietro il progetto il cuoco Stefano Frassineti della locanda Toscani da Sempre e de Le Tre Rane e alcuni professionisti della comunicazione tra cui Francesco Sorelli di Ruffino. Ogni giorno Frassineti prepara un paniere con un piatto simbolo della tradizione toscana accompagnato da una favola diversa. Un progetto no profit e che gli ideatori si augurano sia sposato anche da altri ristoratori in altri territori. Il servizio è attivo solo su Pontassieve, Rufina, frazioni e dintorni ma certe volte in fondo basta il pensiero. Per chi può, ordini via messenger, cellulare e whatsapp (392 88476361) o via mail a [email protected]. Costo 6 euro e consegna gratuita.
  5. Erba del Chianti. Massimo Ranieri cantava la nostalgia con Erba di casa mia. Questa azienda agricola fiorentina, Erba del Chianti è nota per i prodotti d’eccellenza a base di canapa. Spaghetti, fusilli, taralli con farina di canapa bio, cosmetici, oli e logicamente infiorescenze. Acquisti direttamente sul sito e consegne in tutta Italia.
  6. Pensiero Ruspante. Una tradizione persa che le nuove generazioni stanno riscoprendo: il pollo sul girarrosto a legna. Non era domenica o in generale festa se non c’era un bel pollo dal colore dorato da spartire tutti a tavola insieme in famiglia. Il girarrosto è tornato di moda come Pensiero Ruspante sta a dimostrare. Il pollo cotto al girarrosto e insaporito con rosmarino salvia e aglio è consegnato sottovuoto: basta infornarlo 10 minuti a 200 gradi e il gioco è fatto. Info e prenotazioni: 055 020 9396 e 3204339418 (anche WhatsApp).
  7. Gastronomia Galanti. Da tre generazioni la gastronomia Galanti tiene compagnia ai fiorentini durante le feste più importanti con il suo servizio d’asporto e di consegna a domicilio. Piatti pronti, leccornie di ogni tipo, vini e champagne da far girare la testa. Un tempio del gusto. Per ordini 055 490359 o attraverso le piattaforme Glovo e Uber Eats.
  8. Enoteca Alessi, delicatessen e vini dal 1952. Wine bar, enoteca e bottega per sofisticati gastronomi si trova in pieno centro, il Duomo è dietro l’angolo. Dalle uova alle colombe di cioccolato passando per pacchetti di specialità alimentari, vini e distillati Alessi non delude. Per info e ordini: [email protected].
  9. C.Bio è la grande bottega-mercato di Fabio Picchi (Cibrèo, Teatro del Sale, Ciblèo) in Sant’Ambrogio, a Firenze. Si trova veramente di tutto: frutta, verdura, pane, uova, latte, pasta, carne, olio, vino, dolci, sughi, marmellate e sottaceti, mieli. Ci sono piatti di gastronomia e interi menu dai 16 ai 29 euro a persona. In questi giorni ha potenziato il servizio di consegna a domicilio. Per ordini: 055 2479271 oppure 347 9748579.
  10. La Toraia. Allevatori di chianina in Toscana dal 1891: questo il biglietto da visita della Toraia. Le loro stalle in Valdichiana sono portate a modello nel mondo al punto che perfino il principe imperiale giapponese Akishino è andato a visitarli durante uno dei suoi viaggi in Italia. L’azienda propone comodi pacchi famiglia con bistecche, hamburger e tagliate. Si va dai pacchi da grigliata da 35 euro (1 fiorentina e 6 hamburger di chianina) a quello 2XL da 140 euro con 2 fiorentine, 24 hamburger, macinato, 2 tagliate e un pacco di pezzi scelti di chianina. Per ordini e informazioni: 333 799 7556.
  11. Salotto Negroni 1919. Cocktail a domicilio: per chi ha la fortuna di vivere a Certaldo, patria del Boccaccio, Salotto Negroni 1919 li porta direttamente a casa: i prezzi oscillano tra i 6 di un Americano e gli 8 euro di un Gin&Tonic. Un euro viene devoluto alla Protezione Civile, per l’acquisto di DPI. Per gli ordini: 328 8960532.
  12. Express by Il Vecchio e Il Mare. La pizza Tre spicchi del Vecchio e il Mare arriva a casa vostra con Express. Il servizio di delivery è svolto direttamente dal locale (055 2025951) oppure attraverso le piattaforme di Just Eat e Deliveroo. Pizza senza glutine certificata da AIC Toscana.  E ancora pizze alla pala, panzerotti, calzoni, panuozzi, fritti e dolci.
  13. Ditta Artigianale. Costretti a casa dalla quarantena perché rinunciare al proprio espresso preferito?Ditta Artigianale che degli specialty coffee ha fatto la sua bandiera li vende sul suo sito e li consegna a casa. Francesco Sanapo, autorità riconosciuta a livello internazionale quando si parla d’espresso, conduce sui social di Ditta Artigianale delle public tasting session per conoscere i caffè dal mondo.
  14. Pugi. Se nomini la schiacciata del Pugi e a Firenze ci si è già capiti. Il forno, oltre all’abituale attività al banco nei suoi punti vendita in città, consegna ora anche a domicilio. Schiacciatine, dolci e torte portano l’allegria nelle case di chi è in quarantena e rendono meno tristi i compleanni tra quattro mura. Per ordini: 055 689763.
  15. Badiani. Dici Badiani e pensi subito Buontalenti: il gusto di gelato più conosciuto e amato dai fiorentini. Appena si è diffusa la voce delle consegne a domicilio, la pasticceria di viale dei Mille è stata subito presa d’assalto a colpi di ordinazioni da chi voleva ricevere a casa il suo gelato preferito. Al punto da finire subito le materie prime. Per ordini: 333 3907873 (via whatsapp/telegram).
  16. Macelleria Falorni. In casa Falorni da oltre 200 anni producono salumi di alta qualità nel Chianti. Oggi i prodotti dell’Antica Macelleria Falorni dai salumi alle carni, dai sughi agli aromi arrivano direttamente a casa tua. Per ordini: 055-854363 (int.1) o 334 9973485 (via Whatsapp o sms). Consegna gratuita per Firenze, Fiesole, Bagno a Ripoli, Impruneta e Greve in Chianti. Per chi abita più lontano i prodotti sono in vendita nello store online.

 

I Video di Agrodolce: Pasta all’uovo