Uova versatili: tutti i tipi di frittata

10 Aprile 2020

Il periodo in cui stiamo vivendo è indubbiamente particolare: la frittata è declinabile in tantissimi modi diversi da una parte l’emergenza Covid19, dall’altra una primavera che sta arrivando in maniera prorompente e noi che la osserviamo da casa, con un misto di sentimenti tra la speranza e la reclusione. Abbiamo pensato a un elenco di ricette veloci, facili e che vadano bene per la primavera. Cosa c’è quindi di meglio di una frittata? Veloce, si può preparare con anticipo e consumare poi fredda o riscaldata al momento. In più, al netto delle uova e dell’olio, che sono la base, per quanto riguarda i condimenti ci si può sbizzarrire come più si preferisce, con quello che si ha a casa o giocano con gli abbinamenti.

  1. Frittata di albumi. Una ricetta leggera e dietetica, per chi vuole tenere sotto controllo le calorie. È una ricetta vegetariana ideale per gli sportivi, per chi segue una dieta iperproteica o per chi deve controllare il colesterolo.
  2. Frittata di patate: è un piatto famoso in tantissime cucine, come la italiana, quella francese (come omelette au pommes de terre) e quella spagnola (chiamata tortilla). D’altra parte, è una ricetta facile da fare e molto gustosa, per il contrasto con la consistenza delle patate e per la crosticina che si forma. Vi proponiamo anche una variante ripiena con ragù bianco di carne.
  3. Frittata valdostana di patate e mele renette. La variante valdostana della frittata di patate, con un’aggiunta curiosa di mele: garantiamo che il risultato vi sorprenderà!
  4. Frittata di carciofi. Una bella frittata primaverile. Noi vi consigliamo un’aggiunta gustosa: che ne dite di arricchirla con la pancetta a dadini?
  5. Frittata con melanzane al tonno. Se le ricette delle frittate che abbiamo proposto finora vi sembrano troppo tradizionali, niente paura! Abbiamo una proposta che fa per voi. L’abbinamento è inusuale ma assolutamente vincente: le melanzane con il tonno infatti danno uno sprint estivo alla frittata!
  6. Frittata con piselli e prosciutto. Piselli e prosciutto sono una coppia di quelle che inevitabilmente fa pensare all’infanzia, a quei primi piatti preparati per convincerci a mangiare le verdure, che ci sembravano più allettanti se unite al prosciutto. Pochi cibi sono più anni Novanta della pasta “alle tre P”, panna prosciutto e piselli. Non solo nella pasta, ma i piselli e il prosciutto sono un’accoppiata vincente: anche in questo caso, un tocco di panna può venire aggiunto a beneficio dei più golosi.
  7. Spiedini di frittata. Per chi pensa che sia “sempre la solita frittata”, siamo pronti a contraddirvi, a gran voce. Che ne dite, infatti, di preparare la frittata e poi stravolgerla, tagliandola a quadratini e facendone uno spiedino, con pomodorino e mozzarella. Una ricetta velocissima ed estiva, di quelle che fanno venire il buonumore – e salvano nei momenti di difficoltà.
  8. Frittata alla mozzarella. Di ricette con la mozzarella ne abbiamo a profusione, anche nel caso delle frittate. Qui trovate la più semplice e tradizionale: pochi ingredienti, risultato assicurato.
  9. Frittata di pasta. La frittata di Napoli, una delle più celebri tradizioni culinarie della città partenopea. La frittata di pasta nasce per riutilizzare gli scarti e gli avanzi dei pasti precedenti, e non buttare la pasta, ma anzi farne un pasto ancora nutriente e saziante. Con il tempo è diventata però una vera e propria tradizione, tanto da essere consumata anche come street food.
  10. Frittata di riso. La frittata di pasta riletta in chiave milanese: con riso allo zafferano, è un piatto necessita di essere preparato qualche ora prima di essere consumato perché dà il suo meglio se servito freddo.
  11. Frittata light al forno. La frittata di spinaci è un grande classico, qui ve la proponiamo insieme ai porri che donano sapore. La cottura avviene al forno, così il piatto diventa più light.
  12. Frittata di cipolle. In questo periodo in cui si sta a casa, senza vedere nessuno che non viva con noi, bisogna prendere i lati positivi. Tra cui, sicuramente, poter mangiare il frittatone di cipolle di fantozziana memoria senza alcun pensiero!
  13. Frittata di zucchine. Altro classico, la frittata di zucchine, qui nella sua versione più tradizionale. Per un twist di sapore, aggiungete pancetta oppure un formaggio che si scioglie!
  14. Rotolo di frittata ripieno. Gli occhi devono essere conquistati perché l’appetito sia soddisfatto pienamente, questo si sa! Il rotolo di frittata chiama l’acquolina in bocca, oltre a essere buonissima. È ideale per i momenti di crisi: se cucinato la sera prima di una giornata full, salva il pranzo e mette d’accordo tutti!
  15. Frittata senza uova vegana.
    Naturalmente, abbiamo pensato anche ai vegani! Il bello della frittata è che infatti può essere fatta senza uova, come nella ricetta che vi proponiamo qui: semplicissima, a base di fdarina di ceci e acqua, e con cui si può giocare proponendo il condimento che si preferisce!
  16. Tamagoyaki (frittata giapponese). In terra nipponica le uova sono sempre molto apprezzate. Per preparare il tamagoyaki (da tamago, uovo, e yaki, griglia) vi serviranno il dashi (brodo molto aromatico a base di alga kombu e katsuobushi), un goccio di mirin, zucchero e salsa di soia.

I Video di Agrodolce: Spaghettini dei Campi acqua di limone, gamberi e parmigiano