French taco: la ricetta che mette insieme tre continenti

15 Aprile 2020

Se l’unione tra la cucina messicana e quella statunitense ha creato il mondo di gusto Tex Mex, che cosa succede se invece mettiamo insieme il Messico con la Francia? Nasce il French Taco o Taco di Lione. Di che cosa si tratta? Di una tortilla, farcita con patatine fritte, carne e formaggio, poi grigliata. L’aspetto può ricordare quello di un burrito o persino di una piadina arrotolata.

C’è chi dice che questa preparazione abbia ben poco di messicano e assomigli di più allo shawarma mediorientale, una specie di panino ripieno di carne e verdure, spesso accompagnato da patatine fritte. inventato da ristoratori marocchini a LioneTante possono essere le ispirazioni che hanno dato vita al French Taco, una specialità caratterizzata da ingredienti che rappresentano continenti diversi: America, Europa e Africa. Questa ricetta è un bel mix di culture e tradizioni diverse e sembra sia stata inventata da ristoratori marocchini. All’inizio degli anni 2000 avrebbero proposto questa specialità nel proprio punto vendita di kebab a Lione.

Sono state poi le catene di fast food a fare conoscere la preparazione in tutta la Francia e nel mondo. Prime fra tutte O’Tacos, leader nel settore, con un tasso di diffusione nel Paese superiore persino a un colosso come McDonald’s. A fondare l’azienda sono stati tre amici della periferia di Grenoble nel 2007, Patrick Pelonero e i fratelli Silman e Samba Traoré. La carne è certificata halal e il menu offre diverse combinazioni. Si può scegliere, infatti, il formaggio, dal cheddar alla mozzarella, passando per il cremoso boursin. Diverse sono poi le salse di accompagnamento, come la maionese, il tabasco o la piccante harissa.

Nella cucina messicana e nel Tex Mex si farcisce la tortilla con la carnitas o il manzo alla griglia, mentre da O’Tacos, e in generale in Francia, non disdegnano il petto di pollo marinato, il cordon blue o preparazioni tipiche del Nord Africa come il merguez, una salsiccia speziata a base di carne di manzo o di agnello. Altre catene oggi sono specializzate in French Taco, come Tacos Avenue, Taco Shake o la canadese French Takos. Così come tantissime sono le varianti, come la ricetta agrodolce arricchita da formaggio di capra e miele oppure quella vegetariana con salsa al formaggio e avocado o con i falafel.

Preparare il French Taco a casa

Volete preparare il French Taco a casa? È facilissimo. Prendete una tortilla e farcitela. Come? Abbiamo visto qualche esempio ma scopriamo qualche altra proposta interessante, giusto per farci venire più fame. Prima cosa la carne. il maiale non si usa, ma via libera a pollo, tacchino e manzo Il maiale non si usa, ma potete trovare pollo, tacchino e manzo in tutte le salse: polpette, alla griglia, macinato saltato in padella, nuggets, kebab. Scegliamo poi il formaggio. Potete usare la stessa salsa con cui insaporite gli hamburger oppure provare la raclette, il reblochon, l’emmental, i saporiti formaggi di capra o un prodotto morbido come il francese vache qui rit , il gouda, il brie o il gorgonzola. Consigliata è anche una salsa che possa donare più aromaticità al vostro tacos. Oltre al classico ketchup o alla barbecue, spesso troviamo salse piccanti, come quella algerina o la samurai belga, già molto usate nei kebab. Spazio anche alla tartara, a quella al pepe o al curry. Se volete potete poi sbizzarrirvi con insalata, verdure alla griglia, cipolle fritte o caramellate, petto di tacchino, chicchi di mais o uova. Aggiungete le patatine e il gioco è fatto: il French Taco è pronto direttamente a casa vostra.

I Video di Agrodolce: Frittata al forno