How to: come fare il burro a casa

10 Giugno 2020

Di solito lo afferriamo distrattamente nel banco frigo e lo riponiamo nel carrello insieme al resto della spesa. Comodo, pratico da tenere in casa a lungo, il burro è uno dei condimenti che utilizziamo più in cucina. Sapevate che è molto semplice da rifare in casa? per prepararlo servono soltanto panna freschissima e una bottiglia con tappo Basta avere della panna fresca da cucina e delle fruste elettriche per prepararlo, visto che nel montarla la parte grassa (il burro) si separerà da quella liquida (il latticello). Probabilmente vi sarà già capitato di ritrovarvene a vostra insaputa, quando quella volta lì avete sbagliato i tempi di montatura e vi siete ritrovati un composto in fiocchi. Il burro fatto in casa, appunto. Se, però, non siete dotati di uno sbattitore elettrico, c’è un altro modo per realizzarlo tra le mura domestiche. Vi basteranno la suddetta panna e una bottiglia munita di tappo o, in alternativa, un barattolo con coperchio. Attenzione: usate soltanto panna fresca vaccina. Altri tipi di prodotto – come quella vegetale, di soia, UHT a lunga conservazione – non sono indicati per la riuscita della ricetta.

  1. La preparazione è laboriosa, ma piuttosto semplice. Abbiate cura di tenere la panna fresca in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.
  2. Versate la panna nella bottiglia o nel barattolo e chiudete bene. Shakerate energicamente per almeno 10 minuti: all’inizio si creerà una sorta di mousse, poi, qualche minuto dopo, apparirà la separazione del grasso dal latticello.
  3. A questo punto non vi resta che filtrare il composto in un contenitore: il latticello che ne deriverà vi sarà utile per preparare altre ricette, mentre ciò che rimarrà nel colino sarà il vostro burro.
  4. Una volta trasferito in un contenitore idoneo si potrà conservare in frigo fino alla data di scadenza riportata sulla confezione della panna. In alternativa, per farlo durare di più, potete utilizzare lo stampo dei cubetti di ghiaccio, da tenere bene coperto nel surgelatore. Così, quando ne avrete bisogno, avrete dei minipanetti monoporzione pronti da utilizzare.

  • IMMAGINE
  • The Stay at Home Chef