Home Chef La Michelin arriva in Slovenia e Ana Roš festeggia le sue 2 stelle

La Michelin arriva in Slovenia e Ana Roš festeggia le sue 2 stelle

di Chiara Patrizia De Francisci

La guida Michelin ha finalmente inaugurato la sua edizione slovena: per il 2020 sono 6 i ristoranti premiati dalle stelle, capitanati da Ana Ros.

Il lockdown ha interrotto tutti, persino la guida Michelin che doveva finalmente arrivare anche in Slovenia con l’edizione 2020. In questi tempi particolari la presentazione è stata fatta (ovviamente) online tramite Facebook e le stelle sono state assegnate a distanza. Per questa prima edizione la Slovenia si è accaparrata 7 stelle in totale.

1 stella Michelin

I ristoranti che hanno conseguito una stella Michelin nella guida 2020 sono:

  • Gostilna pri Lojzetu (Pri Lojzetu), chef Tomaž Kavčič
  • Hiša Denk (Zgornja Kungota), chef Gregor Vračko
  • Vila Podvin (Radovljica), chef Uroš Štefelin
  • Dam (Nova Gorica), chef Uroš Fakuč
  • Atelje (Ljubljana), chef Jorg Zupan

2 stelle Michelin

Una donna sola al comando, Ana Roš è stata premiata con 2 stelle. Il suo Hiša Franko a Kobarid è il miglior ristorante della Slovenia secondo la Rossa. Il successo di Ana non è inaspettato: da anni il ristorante di Kobarid è tra i preferiti degli addetti ai lavori e degli appassionati di food. Il merito è di una cucina unica, che omaggia la natura e valorizza i prodotti locali, e della perizia negli abbinamenti enologici di Valter Kramar, marito della chef.