Milano: in coda all’alba per All’Antico Vinaio

19 Giugno 2020

Si sono messi in fila dalle 5.30 del mattino. Una fila lunghissima nell’attesa di assaggiare le famose schiacciate fiorentine. In via Lupetta 12, a Milano, ha aperto All’Antico Vinaio. Per restare: non si tratta di una breve avventura, infatti, come quella delle aperture lampo di New York e Los Angeles. Per aprire il nuovo punto vendita Tommaso Mazzanti si è trasferito nella città meneghina con tutta la famiglia, garantendo che sarà “tutto come a Firenze”. E i milanesi non si sono fatti attendere.

Solo nei sogni penso possano accadere queste cose – si legge sulla pagina Facebook dell’Antico Vinaio – abbiamo reso l’impossibile possibile. Sono riuscito a realizzare un sogno che se ci penso non mi sembra ancora vero. Ho incrociato le dita affinché andasse tutto alla grande. Ma voi avete davvero reso questa giornata un qualcosa di indescrivibile e unico. Un giorno potrò dire a mio figlio che babbo ce l’ha fatta davvero. Sono solo ora in negozio e ancora forse non realizzo quello che abbiamo creato. Sono ancora troppo emozionato. Voglio solo dire due parole con il cuore in mano: Grazie Milano!

Anche qui lo storico street food ripropone un menu simile a quello fiorentino. Compresi, dunque, i grandi classici: la Favolosa, premiata come sesto panino migliore al mondo e ripieno di salame sbriciolona, crema di pecorino, crema di carciofi e melanzane; la Dante, con capocollo toscano, stracchino, crema di tartufo e rucola e la Paradiso, farcita con mortadella, stracciatella e crema di pistacchio. Mentre in onore dei milanesi è stata realizzata una schiacciata ad hoc, con salame, gorgonzola e zucchine sott’olio.

I Video di Agrodolce: Maiale bambù e funghi