50 Best lancia l’asta per aiutare i ristoranti: Bid for Recovery

23 Giugno 2020

Per gli appassionati di cibo e viaggi c’è una data abbastanza vicina da segnare in calendario: il 3 luglio prossimo. È il giorno in cui sarà lanciata l’asta Bid for Recovery di World’s 50 Best Restaurants, che ha messo in palio esperienze gastronomiche irripetibili donate dai migliori chef internazionali per raccogliere fondi e fornire aiuto diretto ai ristoranti di tutto il mondo in crisi finanziaria post pandemia da Coronavirus. Più di 100 lotti sono stati donati da ristoranti e chef presenti nei recenti elenchi dei migliori 50 ristoranti del mondo.

Le esperienze messe all’asta

Tra le esperienze che saranno assegnate al miglior offerente ci sono un giorno in compagnia dello chef Mauro Colagreco; un “safari di cucina peruviana” presso il Central di Lima, con tanto di soggiorno a 5 stelle a Cusco, sede del progetto Mater Iniciativa dello chef Virgilio Martínez.

Ancora, una cocktail masterclass con cena al Connaught Hotel di Londra o un tour della Valle d’Isonzo con Ana Ros, fresca di due stelle Michelin. Ma anche mangiare, bere, fare shopping e andare in discoteca a Berlino con Nobelhart & Schmutzig, una giornata di pesca e banchetti con lo staff di Florilège a Tokyo, Giappone; gastronomia e cultura a Vienna con Steirereck , incluso il tour in elicottero e molte altre.

Parte del progetto 50 Best for Recovery lanciato già a inizio maggio, l’asta si terrà online e si potranno fare offerte in tutto il periodo tra venerdì 3 e domenica 12 luglio. Per la selezione completa dei lotti bisognerà aspettare lunedì 29 giugno, quando sarà pubblicata ufficialmente sul sito. I fondi raccolti forniranno aiuto finanziario ai ristoranti di tutto il mondo che ne richiederanno sovvenzione diretta già a luglio. Ulteriori donazioni, poi, saranno fatte a organizzazioni senza scopo di lucro che sostengono i ristoranti e forniscono cibo a chi ne ha bisogno: il programma di Reboot Relief (US) del ristorante della Lee Initiative ; Black Urban Growers (US); Nosso Prato (Brasile); l’Eat Out Restaurant Relief Fund (Sudafrica); Feed the Needy (India); Horeca Next (Belgio); Ambasciatori del Gusto (Italia); Cuochi per la Spagna e il movimento mondiale di gastronomia sociale.

I Video di Agrodolce: Sfoglie di zucchine