Il coperto sottovuoto per non avere paura del virus

3 Luglio 2020

Un coperto a prova di virus. È l’idea lanciata dal Gruppo Bizionaire in occasione della riapertura dei locali targati Fishing Lab di Firenze e Montecatini Terme dopo il lockdown. Una scelta dettata dalla volontà di ripartire in sicurezza: oltre a sanificare gli ambienti dei ristoranti e a distanziare i tavoli, per offrire ulteriori garanzie si è pensato a una soluzione per proteggere da contaminazioni gli oggetti che abitualmente sono disposti sul tavolo. Così è nato il coperto sottovuoto, una novità unica al mondo e sviluppata dal team Safe Lab.

Il coperto sottovuoto contiene un menu usa e getta, una tovaglietta, il tovagliolo e le posate: tutti oggetti sanificati a dovere. Anche la confezione è poi pastorizzata a 72 °C per 5 minuti. Un’ulteriore precauzione per essere sicuri che il kit sia immune da qualsiasi virus. “Oggi non si esce per andare a mangiare fuori, ma per vivere un’esperienza. Ecco, noi vogliamo che il nostro ospite viva il mondo Fishing Lab con la stessa spontaneità con cui consumerebbe un pasto nel salotto di casa sua”, con queste parole Pierluigi Bizzarri, amministratore delegato del Gruppo, ha presentato la novità.

In questi giorni i locali sono vivi e pullulano di amici e clienti vogliosi di riprendersi la normalità. L’idea è stata accolta con grande meraviglia e, ancora una volta, vedere un pensiero che si concretizza è per noi un’immensa soddisfazione che ci ripaga del grande lavoro” conclude Bizzarri. L’innovazione di Bizionaire ha tutte le carte in regola per essere adottata in altri locali e a non restare una iniziativa estemporanea.

Con questa innovazione, Fishing Lab, concept di ristorazione dedicato alle specialità di pesce, con ingredienti di prima qualità a un giusto prezzo, detta la linea all’intera categoria. Un po’ come già ha fatto in passato con il menu che gli ospiti possono comporre a piacere, scegliendo tra il crudo, una mezza porzione di Street Fish, il sushi o i piatti tradizionali di mare. Fishing Lab dimostra di avere coraggio non solo per innovare ma anche per ripartire. Non deve quindi stupire che ieri 2 luglio Fishing Lab abbia aperto un nuovo locale anche a Pietrasanta, in piazza della Repubblica (Conte Bonci).

I Video di Agrodolce: Stinger cocktail