Mangirò 2020: torna la passeggiata mangereccia lungo l’Appennino

3 Luglio 2020

Con un format ormai consolidato, anche quest’anno torna – a partire da domenica 5 Luglio – il Mangirò, la straordinaria passeggiata mangereccia organizzata da Il Forno di Calzolari, storico forno di Monghidoro presente in quel di Bologna con ben 4 punti vendita (che diventeranno a breve 5). Con partenza dal laboratorio di Monghidoro e conclusione nel campo de La Piana, il Mangirò – che ha avuto i suoi natali ben 13 anni fa – vi farà scoprire, lungo un percorso a tappe di circa 12 chilometri, quanto di bello e buono l’Appennino Tosco-Emiliano ha da offrire.

Durante ciascuna tappa i partecipanti all’evento avranno infatti la possibilità di degustare ricercate creazioni culinarie aventi come ingrediente base il pane realizzato con farine di grani antichi del Forno, appositamente ideate da selezionati produttori agroalimentari nonché dai più rinomati chef del panorama ristorativo bolognese tra cui Max Poggi (Massimiliano Poggi Cucina), Mario Ferrara (Trattoria Scaccomatto) e Matteo Aloe (Berberè).

Le precauzioni prese contro il Covid-19

Naturalmente, dato il particolare periodo storico, questa quattordicesima edizione dell’evento non poteva non essere concepita in maniera differente rispetto ai precedenti appuntamenti, ed ecco quindi l’idea di inserire un elemento di teatralità nell’organizzazione: la replica, come ogni grande spettacolo che si rispetti, per 7 giorni consecutivi (fino a sabato 11) con un numero massimo di 40 partecipanti a giornata che saranno poi suddivisi in piccoli gruppi condotti da guide certificate.

Ogni tappa – che prevederà momenti di intrattenimento e di riflessione attorno a uno dei cibi più antichi prodotti dall’essere umano (il pane per l’appunto) – sarà inoltre allestita secondo il protocollo AIGAE, il Protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del Covid-19, previsto per lo svolgimento in sicurezza degli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, e attività di asporto e consumo in Emilia-Romagna.

Per iscrivervi al Mangirò visitate il sito oppure recatevi presso la sede storica del Forno di Calzolari a Monghidoro (via del mercato 2) o in una delle sedi di Bologna: via delle Fragole 1, via Andrea Costa 121, all’interno di Fico Eataly Word e all’interno del Mercato di Mezzo in via Clavature 12. Quota di adesione: 30 euro per gli adulti e 15 euro per i bambini.

  • IMMAGINE
  • Gambero Rosso
I Video di Agrodolce: Hamburger di riso