Tritacarne elettrico o manuale: differenze e scelta

19 Luglio 2020
di Agrodolce

Il tritacarne può davvero semplificare il lavoro in cucina di chi ha la necessità di preparare vari tipi di pietanze a base di carne macinata, sia in ambito familiare che professionale. la scelta deve avvenire tra un modello elettrico o uno manuale a seconda delle esigenze Chi si appresta ad acquistare questo tipo di elettrodomestico, tuttavia, si trova immediatamente davanti a un bivio: è meglio optare per un tritacarne elettrico o è sufficiente dotarsi della versione manuale? Entrambi gli strumenti sono in grado di ottenere la medesima finalità: ridurre i pezzi di carne di dimensioni simili in pezzi più piccoli, ottenendo un composto omogeneo facile da lavorare e condire. Il funzionamento del tritacarne è abbastanza intuitivo: è presente una camera cilindrica orizzontale dotata di due aperture, usate per inserire i pezzi di carne interi e per la fuoriuscita della carne macinata, ottenuta proprio grazie al movimento di un’elica girevole, di una lama affilata e di una piastra forata.

Tipologie a confronto

Il tritacarne elettrico si aziona manualmente è completamente automatico e non richiede alcuna azione manuale. È decisamente veloce e permette di dedicarsi ad altre attività mentre svolge il suo lavoro. È certamente utile quando si ha la necessità di tritare grandi quantità di carne, operazione che richiederebbe molto tempo e soprattutto fatica. Alcuni modelli, inoltre, permettono ulteriori usi: la preparazione dei pomodori per la passata, la macinazione della frutta secca o delle verdure. Uno svantaggio nei confronti della versione manuale, tuttavia, riguarda il consumo energetico, che specialmente nei modelli professionali può essere elevato e incidere non poco sui costi in bolletta.

Il tritacarne manuale, al contrario, deve essere installato su una superficie rigida e azionato manualmente. Non ha alcun dispendio energetico e generalmente si acquista con una spesa inferiore rispetto a quello elettrico, tuttavia è consigliato per chi lo usa con una frequenza limitata e per piccole quantità di carne. Lo svantaggio principale, come si può intuire, è la richiesta di uno sforzo fisico per l’intera durata del procedimento di macinazione.

Modelli e prezzi

La gamma di tritacarne a disposizione negli store è molto vasta per entrambe le tipologie. Anche online è possibile scegliere tra diversi modelli performanti, approfittando spesso di offerte vantaggiose. Ecco alcune proposte.

Tritacarne manuale in alluminio Metaltex

Tritacarne manuale in alluminio con manovella di legno, trafila per biscotti e accessori per preparare le salsicce.

Tritacarne manuale compatto e resistente realizzato in alluminio, Metaltex 25.17.21 è dotato di manovella di legno, trafila per biscotti, imbuto per salsicce e pestello. Il pratico dispositivo con vite inclusa garantisce la massima protezione durante il fissaggio al tavolo.

Tritacarne manuale Lurch

Tritacarne manuale realizzato in plastica e dotato di due piastre forate, più una per la trafilatura dei biscotti.

Il tritacarne manuale Lurch misura 30 x 22 x 13 cm, è realizzato in plastica e permette di usare due diverse lame forate. È anche in presente un accessorio per la trafilatura dei biscotti. Facile da usare e da pulire, è dotato di pratici piedini a ventosa.

Tritacarne elettrico Kenwood MG510

Veloce e robusto

Solido tritacarne elettrico con vassoio in alluminio, coperchio anti-polvere, insaccatori e trafile per la macinazione di carne, frutta secca e verdure.

106,99 € su Amazon
189,00 € risparmi 83 €

Tritacarne elettrico di casa Kenwood in grado di macinare fino a 2 chilogrammi di carne al minuto. Ha una struttura molto solida e robusta, è dotato di diversi accessori e di trafile adatte per la macinazione di tutti i tipi di carne ma anche di frutta secca e di verdure. È presente il pestello e il vassoio in alluminio ha un pratico coperchio anti-polvere. Sono presenti l’interruttore on/off e la funzione inversione di marcia. Il tritacarne è anche dotato di un insaccatore per salsicce e di un insaccatore per kebbe.

Tritacarne elettrico Aicok 3-in-1

Facile da usare, è realizzato in acciaio Inox e può essere usato per come tritacarne, insaccatore di salsicce e per la preparazione di kebbe.

Il tritacarne elettrico Aicok 3-in-1 è progettato per essere usato come tritacarne, insaccatore di salsicce e per la preparazione di kebbe. Facile da usare grazie alla presenza di un solo pulsante, vanta la funzione di inversione e presenta 2 piastre per la macinazione realizzate in acciaio Inox (diametro delle aperture: 5mm e 7mm), permettendo sia una macinatura fine sia una più grossolana.

I Video di Agrodolce: Come porzionare un pollo