Bollitore elettrico: come si usa e guida all’acquisto

3 Ottobre 2020
di Agrodolce

Risparmiare tempo e fatica in cucina è un desiderio molto condiviso, soprattutto da chi non ama mettersi ai fornelli o ha sempre tempistiche molto strette. Un valido aiuto è dato dai piccoli elettrodomestici in grado di velocizzare e facilitare molte delle operazioni culinarie, dai robot pensati per agevolare le procedure più elaborate agli strumenti che rendono meno impegnative anche le operazioni più semplici. Appartiene a quest’ultimo gruppo il bollitore elettrico, pratico elettrodomestico poco ingombrante che porta a ebollizione l’acqua in pochissimo tempo rendendola disponibile per tutti gli usi, come la preparazione delle bevande calde o pietanze di vario tipo.

Come funziona

Il funzionamento del bollitore è pratico e intuitivo. L’elettrodomestico ha solitamente la forma di una caraffa sviluppata verticalmente, solitamente di metallo, plastica resistente o vetro, collegata alla corrente elettrica e non a una fonte di calore. Grazie alla resistenza integrata, è sufficiente impostare il meccanismo di riscaldamento per portare l’acqua alla temperatura desiderata o direttamente all’ebollizione. Alcuni modelli sono realizzati in materiale trasparente, o presentano una sorta di riquadro che permette di vedere l’interno del contenitore, per consentire il controllo immediato del livello dell’acqua. Spesso, inoltre, i bollitori elettrici sono dotati della funzione di spegnimento automatico, consentendo un uso dell’elettrodomestico in totale sicurezza.

Guida all’acquisto

Prima di acquistare un bollitore elettrico è fondamentale tenere conto di alcuni aspetti fondamentali, valutando i vari modelli a seconda delle esigenze personali:

  • materiale di realizzazione, che come detto sopra può essere plastica, metallo o vetro (questi ultimi due materiali sono da preferire, garantendo una maggiore solidità e soprattutto una durata nel tempo superiore);
  • capacità, da prendere in considerazione a seconda degli utilizzi in cucina;
  • temperature impostabili, in genere variabili tra i 40 gradi e i 100 gradi;
  • funzionalità aggiuntive, come ad esempio la possibilità di impostare lo spegnimento automatico o di mantenere la temperatura.

Modelli e prezzi

La gamma di bollitori elettrici presenti sul mercato è senza dubbio molto vasta, così come ampia è la fascia di prezzo che caratterizza questo tipo di elettrodomestici. Ecco una selezione di modelli che è possibile acquistare su Amazon.

Bollitore elettrico Arendo in acciaio Inox

Bollitore Arendo in acciaio Inox con regolazione della temperatura da 40 a 100 gradi e funzione keep warm per 30 minuti.

Il bollitore Arendo è stato sviluppato con l’obiettivo di garantire il massimo igiene e la sicurezza, realizzato in acciaio Inox con parti in plastica prive di BPA, sicure per la salute e l’ambiente. Grazie ai 2200 watt, riscalda l’acqua in brevissimo tempo. La temperatura può essere regolata da 40° a 100° con scarti di 5°. Il pulsante SET permette di accedere a temperature di 40°, 60°, 80° e 100 gradi. Con la funzione keep warm, la temperatura impostata viene mantenuta per 30 minuti.

Bollitore elettrico Bosch

Bollitore elettrico Bosch da 1,7 litri, funzione di spegnimento automatico e filtro anticalcare.

Bollitore elettrico Bosch di colore colore: rosso/antracite con capienza pari a 1,7 litri, funzione di spegnimento automatico e filtro anticalcare. È presente anche la pratica funzione da una tazza, per risparmiare tempo ed energia. Facile da pulire grazie all’ampia apertura a 90 gradi.

Bollitore elettrico Philips

Bollitore elettrico Philips da 1,7 litri, con indicatore del livello dell'acqua e sistema di autospegnimento.

61,99 € su Amazon
65,99 € risparmi 4 €

Bollitore elettrico in acciaio Inox Philips spazzolato con interno illuminato a LED blu. Capacità pari a 1,7 litri e potenza pari a 2200 watt. È presente la microtrama anticalcare removibile, per ottenere una tazza di acqua senza residui e una pulizia semplificata. È dotato dell’indicatore del livello dell’acqua con segnalazione delle tazze corrispondenti, per bollire solo l’acqua di cui si ha bisogno. Il bollitore è dotato di coperchio a molla e sistema di autospegnimento. L’indicatore del livello dell’acqua trasparente può essere letto da entrambi i lati.

Bollitore elettrico vintage Ariete

Bollitore elettrico Ariete vintage con base girevole a 360°, capienza di 1,7 litri, spegnimento automatico.

50,95 € su Amazon
55,00 € risparmi 5 €

Il bollitore elettrico Ariete è un modello vintage in grado di arredare la cucina con le sue forme inconfondibili e le colorazioni pastello. La base girevole a 360° permette un facile posizionamento sui piani di tutte le cucine. Ha una capienza di 1,7 litri, maniglia fredda e pareti in acciaio che prevengono da scottature accidentali. Si accende tramite un semplice pulsante e si spegne automaticamente una volta ottenuta l’ebollizione del liquido.

I Video di Agrodolce: Crostino con tapenade e arancia