Non trovi i minuti sul pacco di pasta? Non sei l’unico, ma c’è chi ha la soluzione

7 Ottobre 2020

Tra le informazioni più difficili da trovare su un pacco di pasta non ci sono né lo stabilimento di produzione, né gli ingredienti, ma i minuti di cottura. Per risolvere questo annoso problema che affetta milioni di persone, l’agenzia Hub09 – Brand People ha lanciato il Movimento grandi minuti ridisegnando completamente, in un nuovo progetto creativo già virale, le singole confezioni. Sulle quali prima di qualsiasi altra cosa campeggia, a caratteri cubitali, la scritta con i tempi di preparazione.

Curvi la sera sulle cucine semibuie – scrivono sul proprio profilo Facebook a corredo delle immagini – con gli occhiali appannati dal vapore dell’acqua che bolle, alla ricerca disperata dell’indicazione anelata: ‘in quanto tempo cuoce questa pasta?’. E voi, produttori di pasta, lo scrivete sempre più piccolo, sul retro, sul bordo, su uno sfondo fluorescente! Voi volete che gli italiani soffrano! Questa è la verità. Siete piegati al volere dei poteri forti! Allora noi raccogliamo la voce popolare e ve lo urliamo chiaro e forte: scrivete le indicazioni di cottura grandi! Noi abbiamo ascoltato gli italiani, ora tocca a voi! Quale sarà il primo brand a dimostrare questa volontà di ascolto?

L’idea – ironica, ma non troppo – è che infatti i produttori di pasta accolgano la campagna e facciano proprie le indicazioni dell’agenzia, ormai cassa di risonanza di questo pensiero diffuso: il tempo di cottura sarebbe la prima cosa che si dovrebbe vedere. “Mai più ricerche disperate sull’indicazione dei minuti – concludono infatti – produttori di pasta, è il vostro turno ora, unitevi a noi! Chi di voi sarà il primo ad accogliere la richiesta degli italiani? Fatevi avanti!

I Video di Agrodolce: Bomboloni