World’s 50 Best Restaurants, l’appuntamento è nel 2021 ad Anversa

21 Ottobre 2020

Appuntamento ad Anversa l’8 giugno 2021 per il ritorno dal vivo dei World’s 50 Best Restaurants. La serata di premiazione torna dunque in presenza il prossimo anno. la serata di premiazione dal vivo sarà nelle fiandre a giugno 2021 L’annuncio è stato dato alla fine della tre giorni 50 Best Recovery, l’evento online dedicato alla ripartenza del settore che ne ha raccontato sfide, problemi, soluzioni in questo anno difficile. Si riprende dunque da dove ci si era interrotti. La cerimonia infatti era già prevista e attesa nelle Fiandre nei mesi scorsi. Ma l’andamento della pandemia a livello globale ha costretto gli organizzatori a rimandare e rinunciare anche a farla a livello virtuale, come invece è successo per la classifica regionale asiatica dei ristoranti (annunciata a marzo), per quella dei 50 Best Bars d’Asia e per la globale, tra pochi giorni.  Il 5 novembre infatti sarà annunciata online la classifica dei World’s 50 Best Bars.

Come funzionerà la nuova classifica 2021

Sul funzionamento e i criteri di realizzazione della lista il prossimo anno, vista l’impossibilità di molti votanti a viaggiare in questi mesi, “saranno dati ulteriori dettagli più in là”, come si legge in una nota ufficiale, che sottolinea come si tratti di un piano “soggetto al recupero dalla pandemia, al miglioramento delle possibilità di viaggio e a patto che si realizzino le migliori condizioni di sicurezza e salute al momento dell’evento”. Si guarda con positività al 2021: “Crediamo che 50 Best abbia un ruolo importante da svolgere nel contribuire a stimolare la ripresa dei ristoranti in tutto il mondo, mettendo in comunicazione gli amanti del cibo e condividendo un senso di solidarietà e cambiamento positivo” ha commentato William Drew, Director of Content per The World’s 50 Best Restaurants.

La novità 50 Next

All’annuncio dell’evento è seguito anche quello sulla nuova iniziativa 50 Next. Si tratta di una nuova lista (non una classifica) di giovani talenti under 35 che stanno scrivendo il futuro della gastronomia a diversi livelli, sia nel food che nel beverage: dai produttori agli attivisti, persino i designer di nuove app. È di fatto una selezione annuale di changemaker, realizzata in collaborazione con il Basque Culinary Centre, e che sarà rivelata per la prima volta il 22 febbraio 2021 a Bilbao, destinazione ospite dove si terranno alcuni eventi più in là nel corso dell’anno. Per candidarsi c’è tempo fino al 12 novembre sul sito 50 Next. L’iniziativa è una conferma del ruolo strategico che il mondo 50 Best ha come attrattore di tendenze globali in questo settore, ma anche una decisione presa per rinnovare l’immagine stessa del gruppo, allargandone l’orizzonte e il piano d’azione a tutta la filiera,  ad attività e a un ruolo che non sia solo legato alle classifiche e agli chef più noti.

I Video di Agrodolce: Zucca butternut arrostita al forno