Firenze: 10 delivery e kit degli chef da provare a casa

11 Novembre 2020

A Firenze ristoranti stellati e trattorie storiche puntano su asporto e delivery a fronte dell’ennesimo stop alle attività causa Covid. tanti ristoranti hanno puntato sul delivery interno Con il passaggio della Toscana in zona arancione e l’impossibilità di tenere aperto a pranzo, la cena era già off limits, chef e osti si sono organizzati per portare a domicilio i principali pasti o per il ritiro da asporto direttamente al locale. Nel corso di questi mesi diversi ristoranti hanno puntato con decisione a sviluppare il delivery e il take away anche internamente, senza appoggiarsi a piattaforme esterne. Un’opportunità in più, a fronte delle ricorrenti chiusure, per tentare di sopravvivere alla crisi o, come alcuni imprenditori stanno dimostrando, per avviare un nuovo canale di vendita alternativo a quello tradizionale. Con prospettive interessanti.

  1. Ora d’Aria Lab (via dei Georgofili, 11). Il ristorante stellato dello chef Marco Stabile è tra coloro che hanno deciso di provare nuove strade per offrire un servizio in più alla clientela in questo momento d’empasse. Naufragato il pranzo, con l’ingresso della Toscana in zona arancione, da Ora d’Aria Lab resta operativo il menu da asporto o come Stabile l’ha ribattezzato da passeggio venerdì, sabato e domenica dalle 12 alle 21. Il simbolo di questo menu speciale è il purè servito in coppetta e condito col ragù strascicato di braciole, o con le verdure e le spezie di San Giovanni Valdarno. Al debutto anche il servizio di delivery. Per ordini e informazioni: 055 200 1699.
  2. Procacci 1885 (via de’ Tornabuoni, 64/r). I celebri panini gourmet al tartufo e tanti altri prodotti d’eccellenza a marchio Procacci arrivano direttamente a casa per chi non sa rinunciare al profumo irresistibile del re del bosco. Con la formula “Procacci a casa. Dalla cucina, dal banco, dalla cantina” il negozio d’alimentari più chic di via de’ Tornabuoni porta a casa un menu a base di tartufo e i vini della cantina del locale tra bollicine e le etichette di casa Antinori. Ordini dalle 9 alle 17 e consegne fino alle 18. Tre le opzioni: un messaggio su WhatsApp al 344 2790045, telefonare al 055 211 656 o via mail a [email protected].
  3. C.Bio, Ciblèo, Cibrèo. Il Picchi si fa in tre per fronteggiare l’emergenza Covid: l’istrionico chef ha riorganizzato il servizio delle sue tre principali attività. Il menu del Cibrèo (via dei Macci, 122/r) di Fabio Picchi direttamente a casa. Le specialità del Ciblèo (via del Verrocchio, 5/r), il locale tosco orientale a domicilio o in versione asporto con dumpling, gyoza e involtini d’autunno. La spesa del C.Bio (via della Mattonaia, 3/a): frutta, verdura, pane, uova, latte, pasta, carne, olio, vino, dolci, sughi, marmellate e sottaceti, mieli e piatti di gastronomia e interi menu dai 16 ai 29 euro a persona da gustare a domicilio. Per ordini al C.Bio: 055 2479271 o 347 9748579. Per Cibrèo/Ciblèo: 055 2341100.
  4. Lo storico Harry’s Bar Firenze (Lungarno Vespucci, 22/r) propone un menu delivery con i celebri taglierini gratinati, i bocconcini di pollo al curry con riso pilaf e mango chutney, l’iconica tartare di manzo con uova e senza, le milanesine con pomodoro concassè e il Club Sandwich. Consegna a casa dal lunedì al sabato (entro le 19) e la domenica (entro le 15), da ordinare entro le 12 del giorno precedente alla consegna (per l’aragosta, si può ordinare anche quella, i giorni di preavviso salgono a dieci). Basta telefonare al 055 2396700, consegne via taxi.
  5. Il Palagio (Borgo Pinti, 99). Il ristorante stellato Il Palagio dello chef Vito Mollica e l’Atrium Bar hanno una proposta da asporto per chi non sa rinunciare ai loro piatti forti. Tutti i giorni dal menu dell’Atrium Bar si può scegliere tra antipasti, primi, secondi, burger e dessert: antipasti a partire da 18 euro, primi da 27, secondi, insalate, burger e sandwich da 27 e dolci da 13 euro. L’ordine può essere ritirato direttamente all’Atrium Bar & Lounge (Borgo Pinti 99, Firenze), servizio ogni giorno dalle 16 alle 21. Nel fine settimana invece scatta l’ora del brunch: 60 euro a persona per non perdere il ricco menu del week end che nel tempo è diventato un appuntamento imperdibile per il ristorante del Four Seasons. Informazioni e prenotazioni: allo 055 2626450 o all’email [email protected]
  6. Il Borro Tuscan Bistro (lungarno degli Acciaiuoli, 80/r), concept shop de Il Borro, tenuta in Valdarno Superiore di proprietà di Ferruccio Ferragamo, ha organizzato il servizio lunch break sia in versione asporto che delivery, attivo dal martedì alla domenica. I piatti dello chef Andrea Campani da sempre tra innovazione e tradizione direttamente a domicilio. Ordini allo 055 290424, via social, per mail a [email protected] oppure su whatsapp al numero 3440242807.
  7. Il Santo Bevitore (via Santo Spirito, 64/r). Un grande classico dell’Oltrarno la cucina del Santo Bevitore: ora i piatti del Santo arrivano direttamente a domicilio, pronti da essere assemblati in poco minuti e portati in tavola. Consegne da martedì a domenica, dalle 17.30 alle 19. Ordini via email a [email protected] entro le 15 del giorno stesso. Stesse modalità anche per il ritiro da asporto.
  8. Acqua al 2 (via della Vigna Vecchia, 40/r). I frequentatori del teatro Verdi a Firenze ben conoscono il ristorante Acqua al 2 con la sua collezione di piatti autografati dai vip di passaggio appesi sulle pareti del locale, gli immancabili filetti all’aceto balsamico o al pepe verde che da sempre sono apprezzati dalla clientela e dai personaggi del mondo del teatro e dello spettacolo. Acqua al 2 ora propone il menu con la consegna a domicilio. Ordini allo 055 284170 o sull’app Glovo. Attivo anche l’asporto.
  9. Da Burde (via Pistoiese, 154). La bistecca alla fiorentina in versione delivery (già cotta e da rigenerare) aveva ottenuto un grande successo in occasione del primo lockdown. Da Burde ha quindi deciso di inserire il box sul suo e-commerce. Questa volta rilancia inoltre con il “pranzo della domenica”, tutto compreso con consegna al sabato pomeriggio. Tra le proposte della storica trattoria piatti da asporto e spesa all’alimentari del locale con versione da asporto o delivery. Telefonare allo 055 317206, servizio attivo dal lunedì al sabato dalle 9 alle 17:30; ordini entro le 13 e consegna nel pomeriggio.  
  10. Dario Cecchini. Il macellaio poeta ha lanciato ormai da diversi mesi un servizio di spedizione per chi non sa rinunciare alle provviste a base di ciccia della sua Antica Macelleria Cecchini di Panzano in Chianti. Ora per il delivery Cecchini si affida a Riccardo a domicilio, un suo fidato collaboratore a cui chiedere consigli per scegliere i tagli di carne e avere dritte su come prepararli. Messaggio su Whatsapp al 334 9973363 oppure email a [email protected].
I Video di Agrodolce: Cloud bread