La vita di Julia Child in una nuova serie HBO

8 Febbraio 2021

Ha sdoganato la cucina francese in tv all’inizio degli anni Sessanta insegnando agli States come preparare il bouef bourguignon e tante altre elaborate preparazioni transalpine. Julia Child ha precorso i tempi in fatto di programmi di cucina e presto la sua vita sarà raccontata in una produzione per HBO Max. Otto puntate, titolo prescelto della serie Julia, per ripercorrere le tappe di un’esistenza da film.

Nella serie creata da Daniel Goldfarb, lo spettatore avrà modo di conoscere più da vicino Julia Child, personaggio dal forte carisma. In verità già una decina di anni fa la storia di questa celebre cuoca era stata al centro di un film in cui a vestire i panni della Child era Meryl Streep e questo ruolo le valse una nomination all’Oscar e un Golden Globe come miglior attrice in una commedia. Nella serie diretta da Charles McDougall, a interpretare la Child sarà Sarah Lancashire, mentre David Hyde Pierce impersonerà il marito Paul Child: nel film con la Streep quel ruolo era interpretato da Stanley Tucci. Nel cast si annuncia, tra gli altri, anche la presenza di Isabella Rossellini. La fine delle riprese è prevista per la primavera a Boston.

La serie, prodotta da Lionsgate e 3 Arts, sarà trasmessa sulla piattaforma streaming HBO Max. Julia racconterà la vita della Child dagli anni felici del matrimonio e della permanenza a Parigi Sentì il bisogno di realizzare un ricettario in inglese con le ricette più famose francesisubito dopo la fine della seconda guerra mondiale. In riva alla Senna la Child si avvicinò al mondo della cucina e maturò il desiderio di realizzare un ricettario in lingua inglese dove fossero contenute le ricette più famose di Francia. Il ricettario Mastering the Art of French cooking fu un successo editoriale. Il programma si concentrerà poi sul successivo The French Chef, andato in onda nel periodo tra il 1963 e il 1973: fu il cooking show più famoso della storia della televisione americana. Ancora oggi vengono trasmessi gli episodi in streaming per dare un’idea di come questo programma abbia segnato la storia culturale degli Stati Uniti.

La Child è stata la prima divulgatrice televisiva a parlare di cibo negli anni del boom economico in America. Un modello di donna forte ed emancipata in un mondo, quello della cucina francese, profondamente maschilista a quei tempi. Il programma tv Julia si preannuncia rigoroso nella ricostruzione delle vicende umane della Child per la presenza nel team di produzione di Todd Schulkin a rappresentare la Julia Child Foundation for Gastronomy and the Culinary Arts. La fondazione si occupa di conservare l’archivio della Child e intende preservarne la memoria.