San Valentino: i regali che faremo, dal cioccolato ai cocktail

8 Febbraio 2021

Lo sappiamo: San Valentino rappresenta una di quelle iniziative commerciali che non tutti amano, nonostante sia la festa degli innamorati. Nel 2021 però rimane l’esigenza di prendersi cura e di coccolare noi stessi e gli altri a seguito di un anno davvero difficile. Che siate innamorati di qualcuno o che vogliate regalare qualcosa di davvero buono a voi stessi, abbiamo selezionato alcuni tra i regali che più ci piacerebbe ricevere questo San Valentino. Abbiamo diviso le idee regalo da comprare online per categorie, dall’immancabile cioccolato ai ready to drink.

Cioccolaterie

Paolo Brunelli a Senigallia rappresenta una delle eccellenze marchigiane. Per il San Valentino 2021, il vulcanico artigiano ha ideato quattro nuovi cioccolatini (naturalmente a forma di cuore): il rosso ha un ripieno morbido a base di frutti rossi e pepe di Sichuan; il nero è un cremino fondente del Perù con granella di fave di cacao peruviano; il marrone è ripieno di pralinato di nocciole di Cravanzana e cioccolato di Santo Domingo; infine il biondo racchiude un pralinato di arachidi toscane e sale di Cervia.

La bottega di Charlotte Dusart a Milano è il regno del cioccolato belga. Se già le scatole di cioccolatini classiche sono una gioia per gli occhi e per le papille, le eleganti creazioni di Charlotte per San Valentino non sono da meno. La capsule collection prevede quest’anno il Cuore Ultra Goloso (farcito con caramello, arachidi salate e cremino al caramello), For The Record I Love You (disco di cioccolato al latte, con fleur de sel, caramello e nocciole tostate) e la bellissima scatola di cuoricini in quattro gusti: cremino di pistacchio salato, ganache al Franciacorta, ganache al peperoncino, pralinato mandorla e nocciola croccante con gelée di frutti rossi.

Armani/Dolci by Guido Gobino quest’anno propone alcune praline limited edition: cioccolato fondente 75% con ripieno aromatizzato allo yuzu e al cioccolato al latte con ripieno di crema bianca alla nocciola. Notevole il packaging (del resto si parla di Armani) con stampa effetto caleidoscopico che riprende il tessuto jaquard della collezione Armani.

Per la sua collezione classica, Guido Gobino ha pensato a cuori solitari (che si possono condividere, ma anche tenere egoisticamente per sé) e una scatola traboccante di praline di tanti tipi, dove non possono mancare i gianduiotti.

La Pasticceria Besuschio di Abbiategrasso (MI), da anni in cima alle classifiche del Gambero Rosso, si destreggia tra sculture, cioccolatini, monoporzioni e lievitati dedicati. Si va dai cioccolatini a forma di cuore ripieni di pralinato alla nocciola e biscotto croccante, quelli ripieni di caramello al lampone e mandarino fino alle piccole sculture di cioccolato fondente. Morbido e invitante il lievitato Red Love: ganache al lampone, amarene e gianduia fondente.

Le Love Box di Solbiati Cioccolato a Milano in cioccolato belga possono contenere un messaggio personalizzato, nella scatola o direttamente sui cuori di cioccolato. Se preferite un altro soggetto, le idee a disposizione sono molte, ad esempio le labbra di cioccolato bianco ripiene di ganache allo zabaione o le tavolette di fondente con cuoricini rossi.

Se la vostra dolce metà ama tè e cioccolato, le Mug un po’ vintage ripiene di cioccolatini di Bodrato potrebbero essere il regalo migliore. Personalmente ordineremo la crema spalmabile al bacio di dama, dolce tipico piemontese qui trasformato in una pericolosissima crema da finire armati solo di cucchiaino.

Dopo aver inaugurato il proprio shop online, Valrhona ha deciso di aiutare gli appassionati casalinghi a preparare un cuore a partire dal Fondente Guanaja 70%. La ricetta passo dopo passo si può trovare sul sito di Valrhona.

Essere vegani e/o crudisti non significa dover fare a meno dei dolci golosi di San Valentino. Lo sanno bene da Grezzo Raw Chocolate che per il 2021 propongono cuoricini di cioccolato crudo e torte a forma di cuore, tra cui la Sollievo (nome quantomeno curioso) a base di mandorle, arancia, cannella e naturalmente cioccolato crudo.

Pasticcerie

Olivieri è stato tra i principali protagonisti del nostro Natale. Per San Valentino la pasticceria di Arzignano (VI) ha ideato un lievitato a forma di cuore con fragole candite, cioccolato fondente Valrhona e vaniglia.

Gianluca Fusto e il suo nuovo laboratorio milanese spediscono in tutta la città (e non solo) creazioni davvero degne di nota. Per chi vuole ottimizzare e fare una sorpresa speciale, si possono ordinare direttamente le box come La Vie En Rose: la torta dedicata è una mousse alle tre ricotte (vaccina, ovina, di bufala) con gelatina di tè bianco alla rosa e acqua di rose del Libano, crema ai lamponi e biscotto soffice alla giapponese. Nella box sono compresi una bottiglia di Ferrari Maximun Rosé, un Cuore di Rose fresche Eredi Bagatin e una Chocolate Love Box con 5 praline. La box L.O.V.E. invece contiene una squisita crostata con frolla e biscotto alla mandorla al profumo di limone, composta di arance, limone candito e mandorle, e mousse alla mandorla e acqua ai fiori di arancio.

Pavè rinnova il suo Panettone Per Due che diventa Il Barattolo dell’Amore, con un packaging che strizza l’occhio a una ben nota medicina. Il lievitato, soffice tanto che si potrebbe mangiare direttamente con il cucchiaio, profuma di cioccolato, lamponi e zenzero. Online è possibile trovare anche il Cuoricione, un bignè con chantilly speziata e lamponi.

D&G Patisserie si diletta con le torte a cuore, con un connubio di ingredienti sempre in perfetto equilibrio. La Tahiti ad esempio ha un biscotto alle mandorle con fondo croccante di gianduia e wafer, spuma di pistacchio di Bronte e miele di corbezzolo, il tutto racchiuso da una bavarese alla vaniglia di Tahiti. Ma tenete d’occhio i social per le nuove varianti.

Se la vostra metà adora Masterchef, puntate su una delle proposte di Iginio Massari, ospite fisso per ogni nuova stagione del talent gastronomico. Potete scegliere tra le praline dedicate a San Valentino, la torta Paradiso, la Setteveli e la Lampone e Vaniglia (tutte ovviamente a forma di cuore).

Clivati 1969 ha voluto interpretare a tema San Valentino il momento della giornata più amato dalle coppie: il brunch. Nella box speciale: frollini, brioche, cuore cremoso al cioccolato bianco con ripieno al mirtillo, croissant salati, pancake al salmone.

Pasticceria Biasetto punta sul classico, con cioccolatini a forma di cuore (pralinato alle nocciole, caramello mou, pralinato alle mandorle, cremino alle nocciole, ecc.), la torta Love che riprende la celebre Setteveli e un macaron in edizione limitata con ganache al cioccolato e cuore di amarena.

Per la festa degli innamorati anche Sal De Riso ha fatto le cose in grande, con la sua nuova linea Love. Due i lievitati dedicati: un cuore scuro al cioccolato fondente, albicocche del Vesuvio e vaniglia; un morbido cuore alle albicocche del Vesuvio, mandorle e vaniglia.

Se non avete voglia di torte o cioccolatini, la Pasticceria Martesana di Milano propone il Biscottone da condividere, come se foste Lilli e il Vagabondo. In menu anche le praline speciali e la torta Sinfonia a forma di (indovinate un po’?) cuore.

Includiamo tra le pasticcerie anche la proposta di Stefano Guizzetti, geniale gelatiere di Ciacco. Per San Valentino si punta ancora sui lievitati, nello specifico un panettone classico al cioccolato fondente Uganda 70 % di Marco Colzani, da cospargere con uno spray all’acqua distillata di rose.

Regali insoliti

In questa categoria abbiamo racchiuso dei regali commestibili o bevibili al di là dei classici. Se per voi i cioccolatini e i cuoricini sono troppo un cliché, date un’occhiata qui.

Se in Giappone il San Valentino è una festa molto sentita (e che ha un seguito un mese dopo, nel giorno detto White Day) e volete fare un regalo a tema, lo shop di Tenoha propone regali a tema pop giapponese. In queste reti di corda sono racchiusi tanti snack particolari, dai KitKat allo spumante al sake, al ramen istantaneo di qualità al tè al latte aromatizzato alla pesca.

Agli appassionati di tè e infusi potrebbe far piacere un regalo a base di tisane Wilden Herbals, specialmente le varianti Morning e Boost, per riprendersi dai festeggiamenti.

I fan delle Pastiglie Leone, un po’ vintage e intramontabili, potranno fare un regalo a se stessi con la (Self)Love Box: crema spalmabile al gianduia, pastiglie allo zenzero, mini stecche di cioccolato grezzo e tavolette di fondente 70%.

Nell’anno d’oro dei ready to drink, NIO propone una box con 5 cocktail pronti da bere (ma aggiungete il ghiaccio), due tumbler e una vaschetta per il ghiaccio per cubi XL. I cocktail sono stati curati da Patrick Pistolesi di Drink Kong a Roma.

L’acido è un gusto fondamentale e, anche se non sembra essere adatto alla festa più dolce dell’anno, Acetaia Giusti a Modena ha ideato un prodotto ideale per San Valentino: gli aceti ai frutti rossi. Scegliete quello più adatto a voi, alla vostra metà o (meglio ancora) alle vostre pietanze: lampone, mirtillo rosso, melagrana.

Sì, avevamo detto niente cioccolato in questa sezione, ma non potevamo tralasciare le ironiche (e buonissime) tavolette del Forno Brisa, i cui packaging si rivolgono a diverse tipologie di innamorati: coppie fisse, single convinti, coppie clandestine, relazioni aperte. Il messaggio sulla tavoletta però non cambia: TVTB, sempre.

Non amate il dolce? Niente paura: da Égalitè è una baguette francese a prendere forma e colore del cuore di San Valentino. Nemmeno un po’ di zucchero (ma a scelta con semi di papavero e di lino oppure fiocchi d’avena).

I Video di Agrodolce: Cappone di Montoro