Home Mangiare Ristoranti Tommaso Paradiso apre un ristorante a Roma: Tomà

Tommaso Paradiso apre un ristorante a Roma: Tomà

di Marta Manzo

Il cantante Tommaso Paradiso, insieme all’imprenditore Matteo Santucci, ha aperto a Roma il suo primo ristorante: Tomà.

Chi non è riuscito a provarlo in questi giorni dovrà ormai aspettare dopo Pasqua. In via Pompeo Magno, nel quartiere Prati a Roma, ha aperto (e chiuso temporaneamente) Tomà, il nuovo locale del cantante Tommaso Paradiso e dell’imprenditore Matteo Santucci, che dalle iniziali di entrambi prende il nome. Con una proposta food che mixa le tapas spagnole con una tradizione del tutto veneziana, in uno spazio che ricorda un comodo salotto – ci sono anche i dehors all’esterno – si può scegliere dalla carta dei tomà, le tapas appunto, e quella dei “cicchetti”, i crostini in stile lagunare , da abbinare a una birra o a una selezione di spritz.

Il menu cambia ogni settimana, per mano e volontà dello chef Andrea Nepa, alla guida in cucina. Tra quelli proposti finora ci sono i tomà con broccoletti, burrata e alici, polentina fritta e ceci con mousse di baccalà, polpo e patate, cipolla caramellata e uovo sodo, maionese di pomodoro e prosciutto crudo di Trevico.

Tra i cicchetti, le alici fritte, i calamaretti fritti, polpo arrosto, vitello tonnato, spuntature e salsicce, polpette cotte e crude, broccoletti ripassati e fagioli, verza e patate, carciofi e patate. Cui si è aggiunta una selezione al bancone con alici del Cantabrico, prosciutto crudo regionale, mozzarella di bufala campana Dop e crostone con la ventricina ternana. Sul menu, infine, anche 4 primi e 4 secondi, mentre i dolci sono stati affidati a Daniele De Santi di Bottega Popolare. Ad accompagnare i piatti, una selezione di spritz, ma anche birra Ichnusa e 25 etichette di vino, tra cui alcuni naturali.