Fornetto Aurelia Agnelli: una guida all’acquisto

10 Aprile 2021
di Agrodolce

Conosciute in tutto il mondo, le Pentole Agnelli sono sinonimo di qualità e Made in Italy. Si caratterizzano per l’uso di materiali specifici, come l’alluminio di alta qualità, tanto da aver aderito al programma europeo AFFG (Aluminium For Future Generation) e a CentroAl Alluminio in Cucina, il consorzio che riunisce i produttori di pentole professionali in Italia. La produzione di pentole Agnelli vanta numerose linee, realizzate per la cottura a gas ma anche per la cottura elettrica e a induzione. Una collezione particolare è quella dedicata al Fornetto Nonna Aurelia, una linea che valorizza l’antico forno estense e lo innova per andare incontro alle esigenze della cucina moderna.

Fornetto Nonna Aurelia: modelli e prezzi

Pentole Agnelli fornetto Nonna Aurelia 30 cm

Fornetto Nonna Aurelia con diametro di 30 cm della linea Coalfornoocchio30 Family di Pentole Agnelli.

Il fornetto Nonna Aurelia del brand Agnelli, della linea Coalfornoocchio30 Family, è realizzato in alluminio e si adatta a ogni tipo di cottura, esclusa l’induzione. La pentola ha uno spessore di 2 mm e un diametro di 30 cm. Le maniglie e il manico in acciaio Inox garantiscono un ottimo utilizzo e una notevole maneggevolezza. Il fornetto non è lavabile in lavastoviglie.

Pentole Agnelli fornetto Nonna Aurelia 26 cm

Fornetto Nonna Aurelia con diametro di 26 cm di Pentole Agnelli realizzato in alluminio BLTF.

Pratico e versatile fornetto Nonna Aurelia della linea di Pentole Agnelli, realizzato in alluminio BLTF e adatto a ogni tipo di cottura, esclusa l’induzione. La pentola ha uno spessore di 2 mm e un diametro di 26 cm. Dispone di coperchio e piastra in ferro.

Pentole Agnelli fornetto Nonna Aurelia Family 30 cm

Fornetto Nonna Aurelia con diametro di 30 cm della linea Coalfornoocchio30 Family di Pentole Agnelli.

Realizzato in alluminio BLTF, il fornetto Nonna Aurelia di Pentole Agnelli fa parte della linea Coalfornoocchio30. Adatto per ogni tipo di cottura, esclusa l'induzione, non è lavabile in lavastoviglie e permette di cuocere dolci, pane, carne e altre preparazioni. È dotato di coperchio e piastra in ferro.

Fornetto Nonna Aurelia: guida all’acquisto

Il Fornetto Nonna Aurelia di casa Agnelli è un forno estense, detto anche a campana, assimilabile a una pentola di grandi dimensioni che permette di cuocere al forno sopra i piani cottura a gas. È molto utile per preparare dolci da forno ma anche pane e focacce, arrosti e molte altre preparazioni. Il forno estense è un insieme di più elementi, nello specifico:

  • la base del fornetto da posizionare sulla griglia del fornello, utilizzando quello di misura media in modo tale che la fiamma rimanga all’interno del foro;
  • lo spargifiamma da inserire all’interno della base;
  • il supporto triangolare;
  • la prima tortiera;
  • il supporto quadrato;
  • la seconda tortiera
  • il coperchio a campana, spesso dotato di foro laterale per monitorare lo stato di cottura degli alimenti.

Questo sistema di cottura permette di ottenere un notevole risparmio energetico rispetto al forno tradizionale, tuttavia i vantaggi non si limitano al consumo di energia (agevolato anche dal fatto che non è necessario preriscaldarlo). Il fornetto estense, infatti, permette di dosare al meglio la cottura personalizzando l’intensità del calore, alzando o abbassando la fiamma.

Come usarlo

Il Fornetto Nonna Aurelia, come la maggior parte degli strumenti di cottura in alluminio, dovrebbe essere unto sia internamente sia esternamente con poco olio o burro prima di essere utilizzato. La fiamma, inoltre, non dovrebbe essere mai eccessivamente alta, infatti le pentole in alluminio si caratterizzano per un’alta conducibilità termica. L’unico svantaggio è dato dalla necessità di lavare l’utensile a mano, evitando l’utilizzo della lavastoviglie.