Per l’estate 2021 i prodotti Ferrero diventano gelati

14 Aprile 2021

Con l’arrivo delle stagioni più calde Ferrero ci ha abituati al ritiro dei suoi prodotti di punta, dai Ferrero Rocher ai Mon Cheri, ai Raffaello. Quest’anno, però, per non lasciarci senza storici beniamini, ha pensato di trasferirli nel reparto surgelati. Per l’estate 2021 il gruppo Ferrero, infatti, entra finalmente nel mercato dei gelati confezionati, lanciando una linea di stecchi: ci sono proprio i Ferrero Rocher, nelle versioni classic e dark, i Raffaello e i ghiaccioli Estathè Ice, nei gusti limone e pesca.

Nel corso del mese di aprile e maggio i 5 prodotti saranno presenti in tutti i canali della grande distribuzione, inserendosi in un settore che soltanto nel nostro Paese vale 1,9 miliardi di euro, ma anche sul mercato internazionale: il lancio, infatti, coinvolgerà contemporaneamente anche Francia, Germania, Austria e Spagna. Non è la prima volta che Ferrero tenta di aprirsi la strada nel settore gelati. I primi test risalgono già agli anni 2000 e da allora non si sono mai fermati. Ora, finalmente, il lancio. Con l’idea di arrivare, nei prossimi anni, a offrire un’intera gamma di prodotti – almeno una ventina – tra cui anche vaschette e coni.