Home Mangiare Street Food Gelaterie Milano, le migliori gelaterie che consegnano a domicilio

Milano, le migliori gelaterie che consegnano a domicilio

di Maria Angela Silleni

Milano è ricca di ottime gelaterie: abbiamo voluto selezionare le nostre preferite e segnalarle per la consegna a domicilio.

Moltissimi, entrando in una gelateria nelle ultime settimane, hanno scoperto che non è più possibile acquistare coni gelato. I decreti per il contrasto al Covid-19 hanno infatti ribadito che per ora le gelaterie – come i bar, i ristoranti e i pub – anche a milano molte sono le gelaterie che forniscono il servizio delivery possono continuare a vendere i propri prodotti esclusivamente per l’asporto e le consegne a domicilio. Secondo la maggior parte delle interpretazioni, il cono è invece studiato per il consumo immediato – ed è stato quindi del tutto sostituito da vaschette e coppette chiusi in vari modi, con appositi coperchi o ingegnosi cartocci di stagnola. Dato che uscire dalla gelateria con una coppetta avvolta nell’alluminio può non essere molto gratificante, sono tanti i gelatai hanno deciso di puntare maggiormente sulle consegne a domicilio. A Milano, in particolare, è ormai facile farsi recapitare fin sulla porta le migliori creme e sorbetti della città – con tanto di coni di accompagnamento. Per comodità o per confinamento, sembra che la primavera 2021 sarà una stagione del gelato a domicilio. 

  1. Gusto 17, gelateria nata in via Savona e ora con diverse sedi in città, per il delivery ha progettato un apposito e-commerce, al momento disponibile solo per smartphone. Ordinando dal telefono è possibile farsi recapitare in molte zone di le creme e i sorbetti della gelateria, ma soprattutto creare il “gusto dei desideri” o il prodotto di “pasticceria gelato” dei propri sogni. La personalizzazione riguarda non solo la copertura dei gelati su stecco o la forma e il sapore dei biscotti-gelato, ma i veri e propri gusti di gelato: conversando con i gelatai, è possibile richiedere qualsiasi gusto venga in mente, abbinando frutta, creme e persino ingredienti salati. Le consegne del gelato personalizzato riguardano tutta Italia, e per ogni ordine Gusto 17 si è impegnata a donare una quota all’associazione Make-A-Wish® Italia, nata per esaudire i desideri di bambini affetti da gravi patologie.
  2. Anche Ciacco si occupa personalmente delle consegne a domicilio. Dalla gelateria a due passi dal Duomo (via Spadari 13), i fattorini raggiungono tutta la città: basta inviare un messaggio per ricevere la lista dei gusti del giorno e concordare la consegna. Oltre al gelato, preparato in molti casi senza prodotti di origine animale e quindi adatto anche ai vegani, è possibile ordinare anche i nettari di frutta di stagione, i preparati per la cioccolata calda e persino barattolini colmi di babà al rum. 
  3. Terra Gelato, gelateria di via Vitruvio che utilizza per le sue creme solamente latte fieno di montagna proveniente dall’Alto Adige, per il delivery ha sviluppato addirittura un’app. Diverse sono le possibilità di scelta: si può optare per una sfera di gelato da 250 grammi, oppure per vaschette più capienti, o ancora per le degustazioni di gelato al cioccolato o di classici della casa, che spaziano dalla nocciola al caramello salato. È anche possibile ordinare i “fiori”: quattro vasetti di cioccolata ripieni di gelato gianduia, croccante all’amarena, tiramisù e cioccolato bianco, decorati con piccoli fiori di cioccolato.
  4. Anche Artico, dalle sue sedi di via Porro Lambertenghi e via Dogana, consegna a domicilio in molte zone di Milano: si può ordinare rivolgendosi direttamente alla gelateria oppure affidandosi alle piattaforme di delivery. Fra le particolarità di Artico c’è sempre stato l’ampio assortimento di gelati al cioccolato, disponibili anche per il delivery, di gusti stagionali e di proposte creative: l’ultima arrivata è la crema alla ricotta con infusione di caffè, scaglie di cioccolato al latte e ganache di liquore al caffè. Disponibile anche uno dei classici più amati della casa, il pistacchio salato.
  5. Gnomo Gelato è una delle gelaterie rivelazione degli ultimi anni, più volte premiata per il gelato al cioccolato fondente, per i sorbetti stagionali e per i gusti più creativi e armoniosi. Gnomo si sta ancora organizzando per gestire in autonomia le consegne, ma nel frattempo si appoggia alle piattaforme di delivery: in questo modo è possibile ricevere, nel raggio di un paio di chilometri da via Cherubini, vaschette ricolme di sorbetto alla fragola o di creme al caffè arabica e alla liquirizia calabrese. 
  6. A Casoretto e dintorni un’ottima gelateria che conta molti appassionati è Accademia 64. Il delivery, organizzato tramite le piattaforme, raggiunge i quartieri limitrofi e comprende tanti classici della casa, fra cui il cioccolato al sale di Cervia e il pistacchio dolce o salato, e proposte meno comuni come lo zabaione con lo stravecchio. In aggiunta alle vaschette è possibile ordinare semifreddi, come i barattolini al tiramisù.
  7. La gelateria Prossima Fermata, in via Melchiorre Gioia 131, organizza invece personalmente le consegne in città. Dal sito si sceglie se ordinare una vaschetta – in cui è possibile inserire il sorbetto al cioccolato preparato con massa di cacao o la crema al pistacchio di Stigliano –, le brioche da farcire con il gelato, gli stecchi e i biscotti o una piccola scelta di cioccolatini, dalle scorzette di agrumi o zenzero rivestite ai dragèes alla nocciola. 
  8. LatteNeve è invece una gelateria di riferimento per chi abita vicino a Porta Genova. In via Vigevano 27 si preparano gelato al cioccolato e pistacchio sale e pepe, sorbetti alla frutta di stagione o con sapori tropicali, e gusti più particolari come l’ormai classico Grigio Milano, con arachidi e sesamo nero. Tutti gusti che possono trovare posto nelle vaschette consegnate a domicilio grazie a diverse piattaforme di delivery. 
  9. Poco più a sud, lungo il Naviglio Grande, si trova il flagship store della Gelateria della Musica, che dalla storica sede di via Pestalozzi si è trasferita in via Lodovico il Moro, di fronte alla chiesa di San Cristoforo. Le consegne avvengono nel raggio di un paio di chilometri e sono gestite tramite piattaforme: nelle vaschette si trovano le sinfonie della casa, dal caffè con caramello salato al basilico profumato al limone, dal sorbetto di fragole fresche alla crema di cheesecake scomposta.  
  10. Il Gelato Giusto ha deciso invece di affidarsi per le consegne al sito MyMenu: la scelta di creme e sorbetti è ridotta ma curata, proprio come avviene nella piccola bottega di via San Gregorio. Le proposte variano secondo la disponibilità degli ingredienti: facile trovare il sorbetto al cioccolato e la crema con la vaniglia e la scorza di limone, ma può anche capitare di riuscire a mettere nella vaschetta la rosa e lampone o la banana con noci e cioccolato.
  11. Gestiti direttamente dai gelatai sono infine gli ordini rivolti al Massimo del Gelato, che da alcune settimane ha riaperto dopo la pausa invernale. Dalla gelateria di via Castelvetro le vaschette raggiungono i quartieri limitrofi: al loro interno, le tante varietà di cioccolato per cui il Massimo del Gelato è particolarmente apprezzato, i sorbetti alla frutta di stagione e creazioni come l’Uxmal, crema all’avocado leggermente piccante.