Eataly sbarca a Londra con tante novità, 3 ristoranti e oltre 5.000 prodotti

6 Maggio 2021
di Federica Fedeli

L’arrivo di Eataly a Londra era stato annunciato qualche anno fa ma l’apertura è stata ritardata dalla pandemia. Ora finalmente ha aperto le sue porte: il 29 Aprile è stato infatti inaugurato Eataly Londra, nella zona di Liverpool Street, il negozio della catena più grande d’Europa, con più di 4000 metri quadri distribuiti su 2 piani. Mentre la capitale britannica riparte, l’apertura di Eataly è una grossa sfida considerando sia Brexit che l’assenza di turisti e pendolari in città.

Dentro Eataly Londra

La prima sezione ad inaugurare è stata La Terrazza di Eataly, dove gli ospiti potranno gustare al fresco un menu italiano fatto di piccoli piatti da condividere, perfetti per la stagione estiva, e una cocktail list studiata in collaborazione con Aperol. All’interno del supermercato troviamo i banchi macelleria, pescheria, una zona dedicata ad affettati e formaggi, l’enoteca con più di 2000 etichette da tutte le regioni d’Italia e la Via Del Dolce con torte, dolci, cannoli e gelato fatto a mano.

Inoltre il negozio ospita anche un laboratorio dove è prodotta mozzarella fresca tutti i giorni e, per la prima volta all’interno della catena, uno spazio completamente packaging free. Infine, un corner di pizza romana alla pala, con tantissimi gusti, e un pasta fresca bar, perfetto per dei pranzi veloci. Ovviamente non può mancare il Gran Caffè Bar, in collaborazione con Illy, che servirà espresso, cornetti e altri dolci in puro stile italiano.

Dal 20 maggio via ai ristoranti interni

Dal 20 maggio 2021, poi, apriranno anche i due ristoranti interni del nuovo Eataly, Cucina del Mercato e Pasta e Pizza, e anche La Scuola di Cucina di Eataly, che ha fatto la fortuna di Eataly a New York. Più tardi, da settembre 2021 probabilmente, inaugurerà anche il ristorante Terra, con un menu fine dining basato sulle cotture alla griglia.