Home Produttori Vacanze in Umbria: i migliori agriturismi secondo Agrodolce

Vacanze in Umbria: i migliori agriturismi secondo Agrodolce

di Stefania Pianigiani

L’Umbria è una regione ricca di bellezze naturali e borghi da esplorare: se cercate un agriturismo ideale per le vostre vacanze, ecco la nostra guida.

La verde Umbria, cuore dell’Italia, è una regione tutta da scoprire, per l’ambiente, l’arte e la gastronomia. Un territorio che emana serenità e gioia, e che offre i suoi doni a piene mani. Una terra dove ancora molte cose sono autentiche e genuine, dove la vegetazione è rigogliosa e profumata e dove la storia bussa a ogni porta: località famose, borghi da scoprire e aree naturalistiche, l'umbria è ricca di tutto Rasiglia, Trevi, Montone, Citerna, Narni, Amelia, Castiglione del Lago, Paciano, sono soltanto alcuni dei borghi da scoprire, insieme a località più conosciute come Assisi, Città della Pieve, Gubbio, Perugia, Todi, Spoleto e Orvieto. Non possiamo non nominare le aree naturalistiche come il Monte Subasio, l’Oasi protetta del Monte Peglia, la Cascata delle Marmore o il Parco Fluviale del Tevere. Una terra costellata da una rete di belle realtà agricole, che hanno dato vita a Umbria Food Map, dove poter recarsi direttamente nelle fattorie a comprare olio extravergine di oliva, miele, vino, carne, frutta e verdura. E per passare del tempo a contatto con la natura, non c’è nulla di meglio che soggiornare in un agriturismo: dal Lago Trasimeno a Monteleone D’Orvieto, dall’Alta Valle del Tevere a Spello, ecco una piccola guida per voi.

  1. Poderaccio Alto (Vocabolo Poderaccio Alto 16, Paciano, Perugia). Quando si dice “Scappo dalla città per la vita, l’amore e gli animali“. Questo è il sogno realizzato da Rebecca e Roberto, che hanno deciso di reinventarsi, ristrutturando un podere sulle colline del Lago Trasimeno dove vivono di agricoltura, allevamento e ospitalità. L’azienda agricola è Il Favaio e produce prodotti biologici certificati, come lo zafferano, l’olio extravergine di oliva, la Fagiolina del Trasimeno, miele e altre bontà. L’agriturismo offre sia camere che appartamenti e ha anche un ristorante interno dove provare piatti tipici umbri come la vellutata di cicerchie con tinca affumicata e friggitelli. Inoltre gli amanti delle mountain bike potranno provare dei percorsi nella natura, ideati e verificati dallo staff dell’agriturismo. I bambini si divertiranno a scoprire gli animali del podere come le capre Girgentane.
  2. La Miniera di Galparino (Vocabolo Galparino 35, Città di Castello, Perugia). L’azienda agricola biologica produce miele, olio di oliva biologico, vino e il Vinosanto Affumicato presidio Slow Food: questo vino è prodotto esclusivamente da uve a bacca bianca, principalmente Trebbiano, ma anche da altri vitigni come la Malvasia e il Malfiore. Quest’ultimo è un vitigno tipico dell’Alta Valle del Tevere quasi scomparso che, grazie al mantenimento della tradizione di questo vino, sta venendo recuperato e salvato dall’estinzione. L’appassimento dei grappoli o coppiole (grappoli appesi uniti a due a due) è fatto in locali ricchi di fumo, per la presenza di camini e stufe, e questo dona una nota affumicata al prodotto finale. Si può soggiornare sia in camere che in appartamenti e l’agriturismo è dotato di ristorante dove mangiare pasta fatta con farine di grani antichi, olio, frutta e verdura del loro orto, e carni di allevatori a km zero.
  3. Torre Colombaia (San Biagio della Valle, Marsciano, Perugia). Un bio-agriturismo con annesso ristorante dove si possono provare il menu vegetariano e anche quello vegano, preparati con i prodotti agricoli dell’azienda. Potete assaggiare la torta al testo, le frittelle di farina di ceci, e addirittura le tagliatelle di carote. Producono cereali, legumi, miglio, grano saraceno, semi di lino, semi di girasole da agricoltura biologica e fanno anche vendita diretta. Potrete alloggiare in casette d’epoca, restaurate e arredate con gusto e rispetto della tradizione o nelle stanze nell’antico casale di campagna del Cerreto del 1700 nel cuore dell’azienda. Da non perdere il Museo naturalistico diffuso, che nasce da un lavoro di documentazione fotografica e di valutazione ambientale, raccolto ed elaborato negli anni che ha portato a una catalogazione completa della fauna e della flora e a un’analisi dei diversi habitat presenti nell’area. Hanno anche una fattoria didattica.
  4. Fattoria Ma’ Falda (S.S. 79 Bis, loc. Prodo, Orvieto, Terni). Un piccolo gioiello tra Todi e Orvieto, una fattoria sostenibile che produce formaggi, e dove vengono allevati anche alcuni animali, come la capra da latte di razza Camosciata delle Alpi, le pecore di Ouessant, e i maiali di Cinta Senese. Nel caseificio sono prodotti formaggi caprini come la caciottina in foglie di ortica, la Capriola, la Ruzzola e la Ricotta. Inoltre si possono comprare alcuni tipi di carne: capretto, capra, maialino di cinta senese e su richiesta la porchetta di maialino di Cinta Senese. Ci si può rilassare nell’agriturismo, che offre appartamenti con ingresso indipendente e vista sulle colline umbre.
  5. La Drupa (via della Vittoria 50, Ferentillo, Terni). Una storia antica, iniziata nel 1884, quando Fabio Argenti, Capitano dei Bersaglieri e pensatore illuminato, fondò il primo frantoio oleario a vapore dell’Umbria. Da allora qui si produce olio extravergine di oliva seguendo tutti quegli insegnamenti, tramandati di generazione in generazione, e da qualche tempo qui si produce anche l’Agrumato di Melangola e la Marmellata di Melangola: la Melangola o Melangolo di Ferentillo è un antico frutto ritrovato, un’arancia amara della Valnerina, iscritto nel Registro Risorse Genetiche dell’Umbria. L’azienda ha anche un piccolo agriturismo che possiede due appartamenti, il Moraiolo e il Rajo tutti arredati con mobili d’epoca e dispone anche di una fattoria didattica.
  6. Il Podere (via Casa Madonna 14, Petrignano di Assisi, Perugia). In questa piccola azienda agricola a conduzione familiare sono coltivati olivi e viti e allevate con passione capre e animali da cortile. Nell’agriturismo ci sono sia appartamenti che camere, e sono accolti anche i vostri amici a quattro zampe. Il Podere ha un ristorante, aperto anche per gli ospiti esterni, dove poter assaggiare le specialità della cucina umbra come la torta al testo e l’Arvoltolo (pizzetta fritta tipica del territorio perugino, diffusa in due varianti, dolce e salata), la carne alla griglia e i prodotti dell’orto. Su richiesta si possono fare anche i corsi di cucina, insieme alla proprietaria e cuoca, Elena Tortoioli. Hanno anche la fattoria didattica: tra gli animali presenti potete vedere anche le piccole capre di razza Boera.
  7. Antheia (Vocabolo Sassara 1, Monteleone d’Orvieto, Terni). Azienda agricola con agriturismo, dove i prodotti agricoli sono il frutto e il risultato di un lavoro etico basato su retti rapporti con il mondo vegetale. Qui si producono zafferano, olio extravergine di oliva e pasta. L’agriturismo è situato vicino a Monteleone d’Orvieto, uno dei borghi più belli dell’Umbria, ed è immerso nella natura, per un soggiorno dove la tranquillità la fa da padrone. A Casa Antheia, potrete dormire in camere o appartamenti e oltre a rigenerarvi, c’è la possibilità di collaborare nell’orto e in giardino.
  8. Sorelle Biologiche (via delle Selve 7, Doglio-Monte Castello di Vibio, Perugia). Essenza, sostanza, equilibri: sono questi i punti saldi di queste giovani sorelle, Costanza e Letizia, che conducono un’azienda agricola biologica immersa nel verde, dove fanno degustazioni dei propri prodotti, gestiscono l’agriturismo, la fattoria didattica e le attività all’aperto. Qui si producono olio extravergine di oliva, pasta integrale, confetture e composte di frutta e verdura, miele, grano duro, grano tenero, farro, il tutto da agricoltura biologica. Su ordinazione è preparata anche la pasta fresca: tagliatelle, ravioli con ricotta e spinaci, cappelletti, mezze lune con ricotta e limone, inoltre è possibile prenotare un laboratorio di cucina nel quale dal chicco di grano si produrrà la farina, quindi un alimento a scelta che verrà poi degustato. Si può soggiornare nell’agriturismo, scegliendo tra le camere o l’appartamento.

Clicca qui per visualizzare la mappa