8 ricette perfette con i fiori di zucca da fare adesso

31 Maggio 2021

Fritti, al forno, ripieni o come condimento di primi piatti: i fiori di zucca regalano a ogni piatto gusto e sapore, ma soprattutto un’estetica invidiabile grazie alla loro forma particolarmente scenografica. ottimi ripieni, i fiori di zucca si prestano a tante ricette Con l’arrivo della stagione estiva e la comparsa delle prime zucchine romanesche è davvero difficile resistere alla tentazione di scegliere quelle con le fioriture più belle. Capire all’istante come utilizzarle senza farle deteriorare potrebbe crearvi una certa confusione: quanti di voi associano i fiori di zucca all’intramontabile ripieno di acciughe e mozzarella? In realtà, c’è molto di più da scoprire e ancora di più da gustare. L’unico passaggio preliminare che dovrete seguire in ogni caso – a prescindere dalla ricetta che volete preparare – è la pulizia dei fiori di zucca che andranno sciacquati sotto acqua corrente e privati della base coriacea e del pistillo interno. Ora siete pronti a portarli in tavola declinandoli in modo originale e inaspettato. Ecco come in queste 8 ricette.

  1. Fiori di zucca ripieni di ricotta. Dall’aspetto potrebbero confondersi con un primo piatto di pasta fresca ripiena al sugo, ma è al momento dell’assaggio che rimarrete affascinati dalla freschezza di questi fiori di zucca dal goloso ripieno a base di ricotta. Prepararli è semplicissimo: pulite e sciacquate con cura i fiori di zucca, quindi dedicatevi alla farcia mescolando la ricotta setacciata insieme al parmigiano e al basilico fresco. Aggiustate di sale e di pepe, condite con la salsa al pomodoro e cuocete in forno fino a che non si formerà la crosticina in superficie.
  2. Scialatielli con acciughe, fiori di zucca e mozzarella. Un primo piatto che sa di mare e di semplicità. Gli scialatielli – a base di acqua e farina – sono un tipo di pasta perfetto per accogliere condimenti intensi e saporiti come questo preparato con fiori di zucca, acciughe e mozzarella. Il segreto per ottenere un risultato equilibrato è quello di bilanciare le dosi di tutti gli ingredienti in modo da non avere un primo piatto troppo sapido (a causa delle acciughe). Inoltre per evitare che la mozzarella ceda il suo liquido, aggiungetela solo alla fine: così rimarrà bella filante e, al tempo stesso compatta.
  3. Scaloppa di orata con carciofi e fiori di zucca. Come rendere un semplice filetto di pesce un piatto goloso e saporito? Scegliendo gli abbinamenti giusti e unendo ortaggi dal gusto forte e deciso che si leghino alla perfezione con la delicatezza dell’orata. Provate questa versione a base di carciofi e fiori di zucca: cucinate entrambi separatamente in padella a fuoco medio, quindi adagiateli sulla superficie dell’orata e servite leggermente tiepido.
  4. Cheesecake salata ai fiori zucca. I fiori di zucca sanno essere scenografici, soprattutto quando si tratta di aggiungerli come decorazione, meglio ancora se di torte salate. Questa cheesecake rappresenta una variante curiosa e originale al dessert tradizionale: perfetta da portare in tavola come portata unica o in monoporzione in occasione di un aperitivo a buffet. Le componenti essenziali sono sempre le stesse, ma con alcune modifiche: cracker o grissini al posto dei biscotti per la base, una farcia di formaggio spalmabile (senza zucchero) e una decorazione di fiori di zucca in sostituzione alla canonica frutta.
  5. Pizza con zucchine, fiori di zucca e ricotta. Se cercate una versione estiva per la vostra pizza del sabato – da preparare rigorosamente in casa – questa è l’idea che fa per voi. Una volta che vi sarete dedicati all’impasto è il momento di pensare al condimento: create una crema leggera a base di ricotta e pepe, spalmatela sulla base della pizza e completate con delle zucchine grattugiate e fiori di zucca saltati in padella. Tocco immancabile: qualche ciuffetto di mozzarella da aggiungere a fine cottura.
  6. Gnocchetti fiori di zucca e nocciole. La consistenza compatta e al tempo stesso morbida degli gnocchetti – meglio ancora se quelli piccoli sardi – si presta ad essere condita con ingredienti che creino dei golosi contrasti al momento dell’assaggio. Scegliete dei bei fiori di zucca per la parte morbida e delicata: puliteli e tagliateli a listarelle sottili. Per la nota croccante prediligete la frutta secca: le nocciole, con il loro aroma tostato, andranno benissimo.
  7. Fiori di zucca farciti con merluzzo al barbecue. Che i fiori di zucca si prestino a fungere da involucro da riempire è storia ben nota se solo si pensa alle classiche farce a base di acciughe e mozzarella. Se volete spingervi oltre con la fantasia e creare un piatto più sostanzioso niente vi vieta di aggiungere all’interno della morbida polpa di merluzzo. Per rendere i vostri fiori di zucca ancora più gustosi cuoceteli al barbecue lasciandoli abbrustolire leggermente e servite su un letto di crema di crema di pomodoro fresco.
  8. Frittelle di fiori di zucca al parmigiano. Un’alternativa altrettanto golosa rispetto agli inimitabili fiori di zucca fritti sono le frittelle. Potrete realizzarle in due modi: partire dalla preparazione della pastella e aggiungere dei pezzetti di fiore di zucca e di zucchine, o al contrario, immergere i fiori di zucca interi nell’impasto e friggerli direttamente. In entrambi i casi otterrete uno snack delizioso da portare in tavola come antipasto o in occasione di un aperitivo o brunch.