Gli okomiyaki di Marrabbio arrivano a Roma: apre Maido

14 Giugno 2021

Lo avrete visto tante volte nei cartoni animati giapponesi (specialmente in Kiss Me Licia), è la specialità di street food più popolare ad Osaka, una delle capitali gastronomiche del paese. Si chiama Okonomiyaki, letteralmente: ciò che vuoi, alla griglia

Cos’è l’Okonomiyaki

Si tratta di una una frittella agrodolce, che nella forma ricorda un po’ un pancake, il cui impasto di solito è realizzato con foglie di verza, acqua, farina di grano e uova, cotto poi su un’apposita piastra chiamata teppan. Coerentemente con il significato del nome, l’okonomiyaki si può farcire con ingredienti diversi: dalla carne al pesce, verdure e uova. Viene condito con maionese e la speciale salsa Okonomi fatta con soia, ketchup e Worchester. Infine è guarnito con fiocchi di alghe verdi e gli scenografici katsuobushi, scaglie sottilissime di tonno essiccato che col calore si animano

Maido a Roma

Dopo il successo di Milano, il team di Maido ha deciso di portare i sapori del Sol Levante anche nel cuore di Roma, replicando il collaudato format anche in via Urbana, a Rione Monti. Un appuntamento più volte rimandato, a causa della pandemia, ma finalmente Costanza Zanolini e soci sono riusciti ad inaugurare una sede nella Capitale. Varcando l’ingresso del locale, appassionati di Manga e nostalgici degli anime ritroveranno ritratti di volti noti appesi alle pareti. Tra questi quello del signor Marrabbio, della serie Kiss Me Licia, che spesso era mostrato dietro un bancone, intento a preparare appunto gli okonomiyaki. In fondo alla sala, vi è la cucina a vista: attraverso la vetrata è possibile osservare le varie fasi della preparazione dei piatti. 

Cosa si mangia 

L’offerta di Maido non si limita agli okonomiyaki: non solo okonomiyaki, ma tanti piatti dello street food nipponico sono disponibili infatti anche onigiri (polpette di riso farcite), così come takoyaki, le polpette fritte di polpo e katsu sandwich, il tipico panino ripieno di maiale impanato e fritto, con maionese e cavolo cappuccio. Vi è poi una proposta di bowl (a base di riso o soba croccante), yakisoba, yaki udon e ramen, oltre al particolare rice burger. Per quanto riguarda i dessert, i fans di Doraemon potranno assaggiare i dorayaki, i dolcetti preferiti del gatto con la tasca in pancia. Non mancano poi i Mochi in vari gusti. Capitolo bevande, oltre a tè verde, birre e sake, vi è anche il Ramune, un soft drink contenuto in una caratteristica bottiglia al cui interno vi è una biglia di vetro. Tutte le portate sono disponibili anche in modalità da asporto o a domicilio, attraverso le più famose piattaforme di delivery.