GūD, un progetto che ha conquistato Milano (e le nuove aperture 2021)

24 Giugno 2021

Tra i vari locali di Milano c’è un nome che sta raggiungendo vari punti della metropoli, puntando sull’accoglienza e sul cibo sano. È GūD Milano, che nonostante il periodo non semplice, non ferma la sua espansione. Dopo l’apertura di GūD Bocconi nel settembre 2020, nella primavera 2021 sono nati infatti GūD Idroscalo e GūD Bagni Misteriosi, due location strategiche per chi vive un’estate in città ma vuole sentirsi comunque in vacanza.

La mission di GūD

GūD Milano nasce con il desiderio di creare un luogo dove si stia bene a 360 gradi. Non un locale da caffè al volo, ma da vivere dalla mattina alla sera in tranquillità. L’idea è nata da Ugo Fava, Marco Giorgi e dallo chef Stefano Cerveni, un gruppo già affiatato grazie all’esperienza di Terrazza Triennale – Osteria con Vista e Vista Darsena. Come si fa a far star bene la gente? Da una parte è necessario creare l’ambiente giusto e, particolarità di questo format, non esiste un allestimento standard ma ogni chiosco ha una sua identità, in linea con la zona in cui si trova. GūD Citylife, per esempio, inserito nel giardino degli Orti Fioriti del quartiere City Life, ha un’atmosfera campestre con ombrelloni, sedie sdraio, covoni di paglia e lucine appese sulle teste dei commensali.

I menu di Stefano Cerveni

I menu, studiati dallo chef Stefano Cerveni, punta su uno dei trend del momento: le Poke Bowl, ciotole colorate e salutari, che si ispirano al chirashi giapponese e al poke hawaiano, con l’aggiunta di un pizzico di italianità. Alla base infatti c’è il riso italiano nelle varietà integrale, carnaroli o basmati, cotto con metodo orientale. A questo punto, possono venire aggiunti ingredienti dal sapore mediterraneo, come nel poke seaciliano con pesto di pomodori secchi, gamberi, mozzarella di bufala, capperi, basilico e scorza di limone. Con la stessa cura e la stessa attenzione per la selezione degli ingredienti, sono proposte le insalate e le amate focacce GūD Milano, preparate con farine integrali biologiche, seguendo una lievitazione naturale di 24 ore, farcite sul momento.

Ogni locale poi può personalizzare il menu aggiungendo altri cibi sfiziosi. Al GūD Milano in Darsena, per esempio, si possono assaggiare anche tacos e fish&chips, mentre al GūD Milano di via Eustachi ci aspetta l’avocado toast. Il tutto sempre accompagnato da centrifughe, birra, vino, cocktail originali, 10 diversi tipi di gin tonic e caffè. Da notare che qualsiasi cosa troviate in menu può essere consumata in loco oppure acquistata d’asporto o ancora consegnata a domicilio.

Dove si trovano i GūD Milano?

Negli anni GūD Milano è diventato un piccolo impero e ora si trovano sedi sparse in tutti gli angoli della città.

  1. GūD Citylife (via Demetrio Stratos, 5). È stato il primo della serie, inaugurato nell’estate 2018 nello spazio verde degli Orti Fioriti di City Life. Si tratta di un chiosco estivo, dall’atmosfera spensierata all’ombra dei nuovissimi grattacieli della zona.
  2. GūD Eustachi (via Eustachi, 25): secondo arrivato. Dopo il successo a City Life, nell’inverno 2018 è stato aperto un secondo locale. Considerata la zona in cui si trova, è pensato più come bar di quartiere, accogliente e moderno allo stesso tempo. Nella bella stagione sono disponibili dei tavolini anche all’aperto.
  3. GūD Darsena (viale Gabriele D’Annunzio, 30): in questa zona completamente rinnovata, frequentata soprattutto dai giovani, nell’aprile 2019 ha aperto i battenti il terzo chiosco della catena. Si trova sul molo, di fianco al mercato coperto. Lo spazio è caratterizzato da grandi vetrate che permettono di godere di ogni raggio di sole anche nelle giornate invernali. Nella bella stagione il locale si sviluppa anche all’esterno con tavolini e ombrelloni.
  4. GūD Stazione Centrale (piazza Luigi di Savoia, 1): sul lato est della stazione centrale di Milano, è un punto di riferimento per i viaggiatori e i pendolari, ma anche per chi lavora in zona e vuole godersi una pausa pranzo salutare. Considerati i tanti clienti di passaggio, è stata data particolare attenzione al GūD Bye, il servizio d’asporto. A questo proposito, si può scegliere dal menu la mini focaccia 012 in confezione compostabile e godersi uno spuntino in viaggio.
  5. GūD Bocconi (via Guglielmo Röntgen, 1): si trova all’interno dell’edificio Roentgen e del Campus Urbano Bocconi. È pensato per gli studenti, per essere un luogo di socializzazione, informale e vivace. Ma con particolare attenzione a un tema caro ai più giovani: la sostenibilità. Come per gli altri locali del format, il cibo privilegia le stagioni e il territorio e viene servito con stoviglie e packaging rispettosi dell’ambiente. Qui, inoltre, si trova la sorgente GūD per ricaricare le borracce ed evitare le bottigliette in plastica.
  6. GūD Idroscalo e Beach (via Circonvallazione Est 19 Punta dell’Est, Idroscalo): lungo la costa est del lago, dalla primavera 2021 trovate un ampio bar con terrazza immerso nel verde. Gli ombrelloni a righe bianche e verdi e il menu vi faranno subito capire che vi trovate in un altro GūD a Milano. Questo, in particolare, è affiancato da un prato allestito come se ci trovassimo in spiaggia, con lettini e ombrelloni per una giornata in totale relax.
  7. GūD Bagni Misteriosi (via Carlo Botta, 18): è l’anima più elegante e raffinata di GūD, in linea con il luogo trendy che la ospita, la scenografica piscina anni ’30 del Teatro Franco Parenti. E si tratta di un locale dagli spazi importanti: 400 coperti a bordo piscina e un altro centinaio su una terrazza sopraelevata da cui si può godere un’ottima vista sul tramonto e sugli spettacoli organizzati in collaborazione con il teatro.