I migliori stampi per preparare ottimi ghiaccioli artigianali

25 Luglio 2021
di Agrodolce

Quando la calura estiva non dà tregua poter gustare un ottimo ghiacciolo è sempre una soluzione efficace. Perché non prepararli in casa per averli sempre a disposizione e scegliere gli ingredienti in totale autonomia? Comodi e facili da usare per preparare in casa ottimi ghiaccioli con ingredienti selezionatiFacilissimi da preparare, i ghiaccioli fai da te si rivelano una scelta vantaggiosa da diversi punti di vista: permettono di risparmiare sull’acquisto di prodotti confezionati, consentono di ottenere i gusti preferiti ma anche di contribuire al rispetto dell’ambiente utilizzando stampi riutilizzabili. Acquistando stampi per ghiaccioli fatti in casa, infatti, è possibile usarli, lavarli e riutilizzarli più volte semplicemente preparando il contenuto e collocandoli in freezer per alcune ore. Un accessorio che può diventare un prezioso alleato, ad esempio, se si desidera preparare uno snack sano e fresco a base di frutta e yogurt.

Tipologie di stampi per ghiaccioli

Gli stampi per ghiaccioli reperibili sul mercato si distinguono per forma, capienza e soprattutto materiale di realizzazione: si reperiscono facilmente stampi in plastica, silicone o acciaio Inox. Stampi in plastica, silicone o acciaio inossidabile: quale scegliere?Le prime due tipologie sono più economiche, leggere e spesso disponibili in forme e colori diversi e accattivanti, tuttavia è fondamentale accertarsi della qualità delle materie prime utilizzare prima di effettuare l’acquisto. Gli stampi in acciaio inossidabile, invece, sono più pesanti e ingombranti ma hanno il vantaggio di essere atossici e consentono un congelamento più rapido. Il costo è superiore rispetto ai contenitori in plastica o silicone, tuttavia la durata nel tempo è certamente maggiore.

Stampi per ghiaccioli più acquistati su Amazon

Bastoncini di legno in dotazione

Yosoo 10 stampi in acciaio Inox per ghiaccioli

Set con 10 stampi per ghiaccioli in acciaio Inox resistente e durevole e 100 bastoncini in legno di alta qualità.

Stampi per ghiaccioli in acciaio Inox privo di Bisfenolo A, riutilizzabili e durevoli. Il set comprende 10 stampi e 100 bastoncini in legno di alta qualità. Pratici e comodi, sono anche dotati di una base in acciaio che facilita l’utilizzo.

Con ricettario in dotazione

Stampi per ghiaccioli Tescoma con supporto

Pratici stampi per ghiaccioli in plastica di alta qualità e resistente, lavabili in lavastoviglie.

Set di 6 stampi per ghiaccioli Tescoma, realizzati in plastica di alta qualità e resistente. Lavabili in lavastoviglie. Il prodotto viene fornito con ricettario.

DeHub 6 stampi per ghiaccioli in silicone

Set composto da 6 stampi per ghiaccioli in silicone certificato.

Set di 6 stampi per ghiaccioli in silicone certificato FDA BPA. Possono sopportare alte e basse temperature, sono riutilizzabili e durevoli. Facili da usare e da rimuovere, possono essere lavati in lavastoviglie. Sono forniti corredati da 6 bastoncini riutilizzabili.

Sufus stampi per ghiaccioli

Set composto da 6 stampi per ghiaccioli facili da usare, riutilizzabili, durevoli e lavabili in lavastoviglie.

Realizzati in materiale ecologico, gli stampi Sufus permettono di preparare ottimi ghiaccioli utilizzando succhi, purè, yogurt, gelatina, frutta, gelato, budino, marmellate e gelatine. Facili da usare, sono riutilizzabili e durevoli e possono essere comodamente lavati in lavastoviglie.

Ghiaccioli fatti in casa: idee e consigli utili

Preparare i ghiaccioli in casa è un’operazione facile da portare a termine, anche per chi non ha spiccate abilità in cucina. la frutta fresca è l'ingrediente migliore per i ghiaccioli Si realizzano utilizzando della frutta fresca a scelta, da spremere o frullare, filtrare e miscelare con dello sciroppo a base di acqua e zucchero. Si possono anche ottenere ghiaccioli senza zucchero, anche utilizzando come ingrediente principale lo yogurt alla frutta. I più creativi, inoltre, possono cimentarsi nella preparazione di ghiaccioli stratificati e multicolore, semplicemente procedendo con la realizzazione di più miscele da versare all’interno degli stampi gradualmente, facendo solidificare ciascuno strato prima di predisporre quello successivo. Per quanto concerne la conservazione dei ghiaccioli artigianali, possono essere consumati entro circa tre settimane dalla loro preparazione.