10 piatti freddi a base di pollo per la tua estate caldissima

26 Luglio 2021

Gli italiani amano la carne di pollo e spesso la preferiscono alle altre in virtù della sua leggerezza, delle proprietà nutritive, del sapore delicato. La cura dedicata alla carne avicola europea di qualità si ritrova in tutta la filiera di approvvigionamento, dal benessere e la salute degli animali all’eccellenza del prodotto finale, dalla produzione sostenibile ai rigorosi standard dei metodi di trasformazione. Per assicurarsi di acquistare carne prodotta seguendo gli elevati standard dell’Unione Europea, è importante leggere con attenzione l’etichetta. il pollo è l'ideale per i piatti freddi estivi La Commissione Europea ha stabilito l’obbligo di origine delle carni avicole: possiamo essere certi, quindi, di poter sempre verificare, sulle confezioni delle carni bianche, non soltanto il Paese di origine (preferibile dunque la provenienza europea ed italiana), ma anche le indicazioni sul produttore e il lotto di produzione. L’Italia, in più, ha adottato un proprio schema di etichettatura volontaria per dare al consumatore una serie di informazioni aggiuntive, verificate attraverso un sistema trasparente, approvato dal Ministero. Nella fase di acquisto è molto importante, inoltre, verificare che la pelle appaia umida e non ispessita e che la carne sia morbida, rosata, lucida. Bisogna inoltre prestare attenzione all’odore, che deve risultare tenue e gradevole, e alla confezione: da evitare quelle gonfie, perché potrebbero essere state esposte a temperature  di conservazione non adeguate.

  1. Caesar Salad: è una delle insalate più note al mondo; fu inventata in Messico, nella seconda metà del Novecento, dallo chef italiano Cesare Cardini. Il petto di pollo grigliato è il protagonista indiscusso, gli altri ingredienti principali sono la lattuga romana, il parmigiano, la salsa Worcestershire e il pane tostato a cubetti. Esistono però infinite varianti, diciamo che non ci sono limiti alla creatività personale.
  2. Pollo in carpione: piatto perfetto per le giornate roventi, anche perché la particolare marinatura a base di aceto e vino bianco rende la carne di pollo ancora più tenera e digeribile. Il procedimento è davvero molto semplice. 
  3. Insalata di pollo: la regola è solo una: sbizzarrirsi. Nella preparazione dell’insalata, infatti, il pollo può essere accompagnato dai più svariati ingredienti. Chi ama i sapori esotici, per esempio, può optare per l’avocado, l’ananas o il mango; oppure puntare sull’insalata di pollo alla greca con tzatziki o quella vietnamita
  4. Polpettone: secondo piatto ricco, assai gustoso, anche scenografico, che non richiede passaggi in forno, né in casseruola. Può essere avvolto con fette di mortadella, alternative più light sono il prosciutto crudo e le zucchine grigliate. È un’ottima soluzione anche per le giornate trascorse in spiaggia, per le scampagnate e i picnic. 
  5. Club Sandwich di pollo: si tratta di particolari panini riconducibili alla tradizione anglosassone e statunitense e ormai da tempo parecchio conosciuti – nonché apprezzati – anche in Italia. Sono molto nutrienti: oltre alla carne, per la preparazione occorrono bacon, uova, avocado, asparagi, lattuga e pomodoro. 
  6. Baja Rice: è un piatto unico tipico della cucina messicana, una sorta di insalata a base di petto di pollo, riso (integrale, riso basmati o quinoa), fagioli neri, mais, pomodori e avocado. Per ottenere un risultato ottimale, si suggerisce di lasciar marinare la carne del pollo per almeno un paio di ore. 
  7. Galantina di pollo: piatto bolognese, le cui origini risalgono addirittura al Rinascimento. La preparazione richiede tempo, è vero, però ne vale decisamente la pena. La galantina si serve fredda e tagliata a fette non troppo sottili. Da provare. 
  8. Insalata di riso con pollo e zenzero: è un’originale rivisitazione della classica insalata di riso, si può preparare anche il giorno prima e anzi diventa ancora più saporita. Va servita fredda ma è ottima anche a temperatura ambiente, quindi è l’ideale per le gite fuori porta. Lo zenzero dona un tocco di grande raffinatezza.
  9. Aspic di pollo: buono da mangiare e bello a vedersi, l’Aspic di pollo ha anche un profumo irresistibile grazie a un mix di aceto balsamico e spumante. La ricetta prevede, fra l’altro, l’utilizzo di colla di pesce; ma è molto più semplice di quanto possa sembrare a primo impatto.  
  10. Torta rustica con pollo e patate: può essere consumata fredda, a temperatura ambiente, tiepida. In ogni caso, dà grandi soddisfazioni. E la cosa ancora più bella è che si tratta di una ricetta di recupero; si possono cioè utilizzare gli avanzi del pollo arrosto. Chi lo ritiene opportuno, sostituisca pure la pasta sfoglia con la pasta brisée. 

Il contenuto di questa campagna promozionale rappresenta soltanto le opinioni dell’autore ed è di sua esclusiva responsabilità. La Commissione europea e l’Agenzia esecutiva europea per la ricerca (REA) non accettano alcuna responsabilità riguardo al possibile uso delle informazioni che include. Per maggiori informazioni, visita il sito https://it.eu-poultry.eu/